€ 15.80€ 18.59
    Risparmi: € 2.79 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La festa del caprone

La festa del caprone

di Mario Vargas Llosa

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Supercoralli
  • Traduttore: Felici G.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2000
  • EAN: 9788806156343
  • ISBN: 8806156349
  • Pagine: 467

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Urania Cabral, figlia dell'ex presidente del Senato di Trujillo, torna in patria dopo trentacinque anni e, dalla sua stanza dell'Hotel Jaragua parte per un viaggio nella memoria, per una non rinviabile chiusura dei conti con il passato. Di continuo, però, cede la scena ad altre voci protagoniste e a un irrefrenabile bisogno dell'autore di percorrere il tempo, avanti e indietro con incalzanti flash back. Ne viene fuori una ricostruzione dal vivo dell'attentato in cui il Chivo (Trujillo) perse la vita, ma soprattutto un quadro della condizione umana a Santo Domingo, quando la corruzione era un obbligo e il libero arbitrio non era più praticabile.

Note su Mario Vargas Llosa

Jorge Mario Perdro Vargas Llosa è nato ad Arequipa, in Perù, il 28 marzo del 1936. Appartenente ad una famiglia del ceto medio, trascorre la giovinezza in Bolivia. Studia Lettere e Giurisprudenza presso l’Universidad Nacional Mayor de San Marcos, a Lima. Dopo gli studi si trasferisce in Europa. Viaggia molto tra la Spagna, la Francia, l’Italia e l’Inghilterra. Lavora come giornalista per la France Press e si dedica alla narrativa. Il suo romanzo d’esordio si intitola “Los Jefes” (1959), ma il romanzo che lo rende un autore noto nel panorama letterario internazionale, è “La ciudad y los perros”, scritto nel 1963. In Perù, tuttavia, il romanzo è stato bruciato perché considerato dissacrante. Jorge Mario Perdro Vargas Llosa, assieme a Gabriel Garcia Marquez, è considerato uno dei principali protagonisti della rinascita della narrativa sudamericana. Come numerosi altri autori latinoamericani, Vargas Llosa è estremamente attivo in ambito politico, tanto che nel 1990 si è candidato, senza successo, alle presidenziali del Perù. Nel 1993 chiede ed ottiene la cittadinanza spagnola. Autore di numerose opere, tra i vari premi ricevuti da Jorge Mario Perdro Vargas Llosa per il suo impegno in ambito letterario vi è anche il Nobel, che gli è stato consegnato nel 2010, rendendolo il primo peruviano a ricevere il prestigioso riconoscimento.
 

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Mario Vargas Llosa:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0Paradigma della dittatura, 26-01-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro è per chi non ha mai sentito parlare Trujillo, il caprone. Padre -padrone della repubblica Dominicana negli anni 60: è per chi voglia capire lo stretto rapporto tra potere e libertà dei cittadini nell'America Latina degli ultimi 50-60 anni: è per chi crede che i regimi siano tutti uguali. La democrazia avrà sicuramente i suoi difetti però.....
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La festa del caprone, 21-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Secondo romanzo che fu pubblicato dal premio nobel quando ancora non era Premio Nobel. Più storia romanzata che romanzo storico e io preferisco il secondo genere. Ma Vargas Llosa è un grandissimo scrittore e qui è una testimonianza. Grande riflessione sul potere nelle sue forme e nel suo fascino. Le crude descrizioni dell'"arte della politica" e delle sue molteplici forme di violenza danno forza e carattere a questo libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO