€ 9.40€ 10.00
    Risparmi: € 0.60 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il fantasma di Stalin

Il fantasma di Stalin

di Martin Cruz Smith

3.5

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Traduttore: Castagnone M. G.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2009
  • EAN: 9788804589730
  • ISBN: 8804589736
  • Pagine: 345
  • Formato: brossura
Arkady Renko torna al lavoro in una doppia indagine: deve fare luce su di un omicidio per il quale sono sospettati due ex-poliziotti: Nikolai Isakov e Marat Urman, membri in congedo del corpo d'elite dei Berretti Neri, famigerati per l'assalto alla scuola di Beslan. Inoltre, nei tunnel della metropolitana di Mosca, molti passeggeri hanno visto l'apparizione del fantasma di Stalin. Due casi molto diversi che però sembrano ricondurre ad un'unica vicenda, al cui centro sembra trovarsi proprio Isakov, oggi candidato politico per un partito ultraconservatore. Non appena Renko comincia a scavare in cerca della verità, alcuni ex-membri dei berretti neri vengono trovati uccisi, e lo stesso Arkady, presto, scoprirà di essere al centro del mirino. Il romanzo fa parte della serie di volumi scritti da Martin Cruz Smith attorno alla figura di Arkady Renko: da "Gorky Park" a "Lupo mangia cane".

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Martin Cruz Smith:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Il fantasma di Stalin, 06-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
L'apparizione in metropolitana di quello che sembra essere il fantasma di Stalin e la risoluzione di un caso di omicidio i cui sospettati sono due poliziotti sembrano due avvenimeti totalmente distaccatti l'uono dall'altro. Ma Arkady Renko non la pensa in questo modo e finisce lui stesso nel mirino degli assassini. Un altro caso ambientato in Russia da Martin Cruz Smith con protagonista il "cane sciolto" Arkady Renko.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Non ben riuscito, 15-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Non mi pare un romanzo ben riuscito. A parte la trama di fondo, passabile, vi sono troppe digressioni ed uno stile un po' involuto, in diversi punti poco scorrevole. Se non lo si legge non si perde niente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO