€ 11.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Dracula

Dracula

di Bram Stoker

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
Il vecchio conte Dracula lascia la Transilvania e si trasferisce a Londra, con il pretesto di curare alcuni affari. Sembra un gentiluomo gentile e affabile, ma presto si rivelerà un mostro, pronto a succhiare il sangue della vecchia Inghilterra...

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Dracula e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.1 di 5 su 46 recensioni)

4.0Dracula , 21-10-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
grande classico della letteratura gotica... completamente diverso dal genere urban fantasy che è adesso l'habitat in cui hanno proliferato vampiri...devo ammettere che se avessi letto questo libro prima dei vari Twilight, Diario del vampiro, ecc mi sarebbero parsi dei libriciattoli per ragazzine, ma non è andata così e, seppure questo sia un libro che merita, preferisco sempre il fascino eroico di Edward Cullen allo spregevole parassita conte di Bram Stoker che di certo non ha un'aurea di fascino vampiresco.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Ottimo, 28-05-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
La vera storia di Dracula, senza tutte le invenzioni cinematografiche che sono state aggiunte dopo! Un libro classico, una storia che molti pensano di conoscere per sentito dire ma che in realtà è poco nota (purtroppo!). Consiglio vivamente la lettura di questo libro: la trama è avvincente, la lettura è scorrevole e non annoia, e finalmente conoscerete la storia originale! Da leggere assolutamente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il vampiro classico, 10-03-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
"Dracula" non è solo uno dei classici che più consiglio, ma anche uno dei romanzi gotici più originali del suo tempo. Bram Stoker ci racconta, attraverso un horror misurato e raffinato, la scoperta di un personaggio diventato immensamente famoso: il conte Dracula. Nonostante per il lettore non sia più una sorpresa che il conte sia un vampiro, è comunque interessante analizzare gli eventi attraverso i punti di vista dei vari personaggi, percependo la minaccia e il tormento come se fossimo noi i protagonisti. Dallo sfortunato Jonathan Harker alla coraggiosa Mina Murray, fino al misterioso Van Helsing (fondamentale nella storia quanto lo stesso Dracula), ogni personaggio vive e affronta in maniera diversa la tenebrosa scoperta dell'occulto, rendendo la lettura sempre più accattivante. Un romanzo che regala emozioni uniche, sempre consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il sangue è vita!, 26-02-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei personaggi "classici" della letteratura, apprezzato e temuto in tutto il mondo, non può essere altri che lui: il conte Dracula! Il racconto più famoso di Bram Stoker sul vampiro per antonomasia è un vero capolavoro di paura e inquietudine, e io lo consiglio a tutti, soprattutto a chi apprezza un'atmosfera un po' gotica e dark.
Il personaggio, basato su Vlad III di Valacchia, è sicuramente l'antagonista principale del libro, i personaggi positivi invece sono molteplici e insieme cercheranno di combattere e distruggere il vampiro, emblema del male e della negazione di Dio.
Il romanzo è scritto in forma di lettere e diari appartenenti a tutti i personaggi, quindi la narrazione e il punto di vista sono molto diversi a seconda del personaggio che, di volta in volta, racconta. Personalmente non apprezzo particolarmente questo modo di narrare (anche se devo ammettere che è particolare e mi ha colpito), ed è per questo che non dò il massimo voto a questo romanzo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Stupendo!, 29-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissimo, stupendo... a dir poco meraviglioso! L'ho letto molte volte, da quando l'ho acquistato, e ogni volta l'ho trovato uno scritto fantastico, immerso in un panorama gotico e con una descrizione mozzafiato degli eventi.
La suspense arriva al punto giusto, la descrizione degli eventi che si susseguono è puntuale, mai eccessiva e molto cupa. A tratti sembra di essere entrati nel racconto: la descrizione dei luoghi è così precisa che sembra di trovarsi lì insieme ai protagonisti a combattere contro i non morti oppure, per i più avventurosi, a sperare di cogliere le sfumature più macabre del mondo dei vampiri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un classico della letteratura gotica, 06-09-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
"Dracula" è stato scritto dall'irlandese Bram Stoker nel 1897, si ispira alla tenebrosa figura di Vlad, principe della Valacchia, ed è considerato uno degli ultimi romanzi gotici. L'opera è stata redatta sotto forma di lettere e diari, e nel complesso si può dire che tale romanzo avrebbe impressionato i lettori di duecento anni fa, ma certamente non quelli dei giorni nostri. Il libro, infattti, mi è sembrato un tantino pesante e noioso, con un ritmo troppo lento. Questa storia, però, ha avuto un successo così grande da ispirare centinaia di film, serie tv e romanzi. Dracula è un classico della letteratura mondiale e, come tale, deve essere letto almeno una volta. Voto 4 stelle.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Goticamente fantastico, 06-03-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho davvero adorato questo classico della letteratura vampiresca! Mi è piaciuto tutto: le ambientazioni, i luoghi, i personaggi... Tutto molto gotico e molto horror. Ho trovato molto azzeccato anche l'espediente narrativo dello scambio epistolare. C'è davvero tutto: la classica lotta tra il bene e il male, il mito, i combattimenti, la suspence da horror... unica pecca: mi ha un po' delusa il finale. La storia è stata, a mio avviso, liquidata fin troppo in fretta e forse mi aspettavo di più, visto il livello generale del libro. Comunque consigliatissimo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il crepuscolo della letteratura gotica, 07-10-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Capolavoro della letteratura gotica, "Dracula" è un romanzo da cui non ci si deve aspettare una lettura leggera e coinvolgente. Se siete alla ricerca di romanzetti vampireschi d'evasione oggidì avete l'imbarazzo della scelta. Il libro di Stoker è un'opera prolissa e a tratti pesante, ma che al contempo si distingue per una grande ricercatezza nella forma e nello stile, nonché nella profondità concreta con cui affronta temi come il male, la superstizione, la fede e la spiritualità. "Dracula" narra di una moderna crociata contro il male e arrivare alla fine di questo grande romanzo significa, se si adopera un approccio intelligente e critico alla lettura, prendere atto di un'importante riflessione sulle realtà del Bene e del Male, e sul ruolo dell'uomo tra di esse.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0A tratti noioso, 29-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Stoker è un altro di quelli che avrebbero dovuto accendere un cero alla Madonna per ringraziarla del successo ininterrotto che ha arriso al proprio lavoro. Questo libro, anche se la forma di diari di diversi protagonisti poteva essere buona, ha in realtà un'unica superprotagonista centrale: la noia soporifera. Inspiegabile che abbia avuto così tanto successo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Dracula, 18-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un classico della letteratura, che non ha nulla a che vedere con i vampiri odierni che spopolano in libreria, e per fortuna. Scritto magistralmente, in ogni pagina si respira quell'atmosfera lugubre che avvolge tutto, paesaggi, persone, vicende. Da leggere, soprattutto in un epoca che ha ribaltato e distorto la figura del vampiro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Dracula, 07-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un classico la cui lettura è d'obbligo e non solo per chi subisce il fascino della figura del vampiro. E' con Dracula in poi, infatti, che la percezione comune su questa figura mitica s'è forgita con maggiore precisione, padre di tutti i vampiri - più o meno degni - che popolano cinema, tv, libri e fumetti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Horror classico, 01-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo è veramente più tremendo di ogni film che sia stato mai fatto su questo vampiro famosissimo: il conte Dracula ammalia il lettore che riesce a immaginarselo, nella sua austera e lugubre imponenza, e nella sua innata eleganza derivata dalle sue stesse origini nobiliari. Il lettore naturalmente tifa per le sue vittime, sperando inutilmente che queste possano tornare in vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Dracula (46)