€ 4.45€ 9.90
    Risparmi: € 5.45 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La donna che non poteva essere qui

La donna che non poteva essere qui

di Guillaume Musso

4.5

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Juliette pensava di sfondare a Broadway, ma ha deciso di tornare a Parigi. Sam è un pediatra distrutto dal suicidio della moglie. Si incontrano per caso e, per orgoglio, lei finge di essere avvocato, lui felicemente sposato. Nonostante questo, è il colpo di fulmine. Dopo un weekend di folle passione, Juliette decide comunque di tenere fede ai suoi propositi e di partire. Lui corre all'aeroporto per dirle la verità e supplicarla di restare, ma arriva tardi. E, pochi istanti dopo il decollo, l'aereo esplode in volo. Sam è annientato: ha perso per la seconda volta la donna che ama. Fine di una bella storia? No, è solo l'inizio, come scopre lui stesso quando viene avvicinato da una poliziotta dall'aria piuttosto strana.

Note su Guillaume Musso

Guillaume Musso è nato ad Antibes, in Francia, il 4 giugno del 1974. Fin da piccolo ha dimostrato una forte passione per la letteratura. Ancora studente, ha cominciato a dedicarsi alla scrittura e alla narrativa. All’età di 19 anni si è trasferito a New York, dove ha svolto numerosi lavori, cercando nel contempo l’ispirazione per le sue storie. Tornato in Francia, si è iscritto all’Università di Nizza, dove ha conseguito la laurea in Economia. In seguito si è spostato a Montpellier, dove ha seguito un corso di perfezionamento in Scienze Economiche finalizzato allo svolgimento dell’attività didattica. Tra il 1999 e il 2003 ha svolto la professione di docente presso un liceo in Lorena ed è stato formatore professionale a Nancy. Attualmente lavora come professore di Scienze economiche e sociali presso il Centro internazionale di Valbonne. Il suo esordio nella narrativa avviene nel 2001, con il romanzo dal titolo “Skidamarink”, un thriller che mescola enigmi, arte, storia ed economia. Nel 2004, in seguito ad un incidente automobilistico in cui è rimasto coinvolto, scrive “L’uomo che credeva di non avere più tempo”, il suo romanzo più conosciuto. Dal romanzo, che ha venduto oltre un milione di copie, è stato tratto un adattamento cinematografico dal titolo “Afterward”, con la regia di Gilles Bourdos e con John Malkovich. Complessivamente le sue opere, quasi sempre adattate per il cinema, hanno venduto oltre tre milioni di copie. Tradotto in più di 26 lingue, Guillaume Musso è ad oggi uno dei romanzieri francesi più letti ed apprezzati.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.6 di 5 su 16 recensioni)

4.0La donna che..., 28-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La donna che non poteva essere qui è il libro dello stesso autore che mi ha appassionato di meno. Forse per la mancanza di quel tocco in più di fantasia e irrealtà che invece è presente in tutti gli altri i suoi romanzi, ma sta di fatto che l'ho preferito meno agli altri. Resta comunque un bellissimo libro che consiglio vivamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il secondo... Meglio!, 12-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' il secondo romanzo di Musso ed è meglio del precedente (L'uomo che credeva di non avere più tempo) . La vicenda è del tutto indipendente dal precedente ma comunque la premessa surreale c'è anche qui. L'autore prosegue con questa commistione di mistero e sipiritualità che si intreccia ad una vicenda che tutto sommato può essere di tutti i giorni. Lo stile tutto particolare di Musso, veloce ma denso di significato, si riconferma e raggiunge nuovi liveli che rendono questo romanzo romantico e teso fino all'ultima riga!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Non l'ho trovato..., 01-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non ho trovato questo libro interessante e coinvolgente come tutti gli altri dello stesso autore.
Non so spiegare il perché, forse la trama scorre troppo lenta, ma preferisco di gran lunga tutti gli altri di Musso, eccetto questo.
In ogni caso merita le 4 stelline, e non le sue solite 5.
E' un libro in ogni modo che consiglio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Da leggere, 02-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Anche questa volta Musso ci racconta una storia che passa dal reale al surreale in men che non si dica.
E' un romanzo particolare, che appassiona, rapisce e ti fa continuare a leggere quasi tutto d'un fiato fino alla fine.
Avendo letto gli altri libri di Musso devo dire che questo, seppur molto bello, non lo trovo il suo libro migliore. Ma è comunque sia un libro piacevole da leggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Spettacolare, 30-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Intrigante e piena di suspense, è una storia che già dalla prima pagina ti rapisce. Come in tutti i libri di Musso è presente la stessa tematica legata al tempo, ma non riesce mai ad annoiarti e non appare mai scontata! Il modo in cui racconta le cose è scorrevole, semplice e pieno di particolari. E' tra i libri di Musso quello che preferisco perché è una storia così commovente da entrarti dentro...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Trascinante, 17-03-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Sebbene non di possa dire che si tratti di un romanzo di spessore, devo ammettere che mi è rimasto nella mente anche a distanza di anni in maniera positiva, la trama si intreccia in una serie di eventi piuttosto particolari ed è un continuo susseguirsi di colpi di scena, in una lotta continua contro la morte. Come nei romanzi di Levy (sarà una peculiarità francese?), il destino ha un ruolo predominante, perchè fa si che due persone essenzialmente sole, come i protagonisti, riescano a trovare l'anima gemella e che lottino per tenerla accanto. Una lettura piuttosto piacevole, consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Amore e mistero, 03-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia d'amore, di morte e di mistero. Un libro surreale in cui l'autore mette alla prova Sam e il suo destino. Musso sa scrivere delle bellissime storie d'amore, "vestite" di mistero e di paranormale. Storie che si lasciano leggere tutte d'un fiato, fino al finale soprendente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un libro che fa sognare!, 20-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Profondo come tutti i libri di Musso il cui unico difetto è essere troppo simili tra loro tanto da confondersi in un unico ricordo nella mia mente. Voto: 8
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Capolavoro, 03-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Continuo a chiedermi come musso riesca a inventare trame cosi fantastiche in cui miscela con ottimi risultati amore, fantasia e mistero.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La donna che non poteva essere qui, 30-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un misto di romanticismo, suspense e fenomeni soprannaturali. E' il secondo libro che leggo di questo autore e devo dire che è sempre una sorpresa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un libro per sognare!, 24-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Come tutti i suoi romanzi questo autore affascina con una scrittura facile e scorrevole e con improvvisi cambi di scena che non ti permettono di smettere di leggere...davvero bello fino alle ultime pagine, anzi soprattutto le ultime pagine!
Da leggere se si vuole sognare un po'!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ben scritto, 08-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Altro libro stupendo di Guillaume. E' stato il primo che ho letto, mi ha subito colpito. Lo consiglio ad un pubblico adulto..
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La donna che non poteva essere qui (16)