La dinastia. Il romanzo dei cinque imperatori

La dinastia. Il romanzo dei cinque imperatori

2.5

di Andrea Frediani


  • Prezzo: € 9.90
  • Nostro prezzo: € 8.41
  • Risparmi: € 1.49 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 8 beenz o più.   Scopri come

Descrizione

31 a.C. Il giovane Ottaviano, reduce dalla vittoriosa battaglia di Azio, si macchia di un atroce delitto contro il sangue del suo sangue, attirando su di sé una maledizione che segnerà il destino di un'intera stirpe: lui, la sua famiglia e i suoi eredi non avranno mai pace e andranno incontro a ogni genere di dolore. Con il passare degli anni, quella che era sembrata una vaga minaccia assume i contorni di una terribile previsione, perché la sorte si accanisce contro la dinastia Giulio-Claudia fondata da Ottaviano, divenuto nel frattempo Augusto e imperatore. All'ombra della sua figura fioriscono intrighi e scandali e chi lo circonda finisce per lasciarsi corrompere dalla brama di potere. I contrasti proseguono sotto il regno di Tiberio, figliastro di Augusto, e portano ad altre morti, congiure e assassinii. L'imperatore successivo, Caligola, si rivela ben presto inadeguato al grande compito di cui è stato investito: i suoi eccessi creano malcontento e la sua ferocia semina il terrore. Gli succede Claudio, il cui regno è caratterizzato dalle trame di potenti liberti e di donne ambiziose, fino ad Agrippina che, come Livia a suo tempo, spiana la strada al proprio figlio Nerone. Tra scandali, tradimenti e complotti, prende vita la storia della dinastia che ha creato l'impero romano e che ha conosciuto, nel breve arco di un secolo, l'ascesa, il fulgore e il declino.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La dinastia. Il romanzo dei cinque imperatori acquistano anche Il romanzo perduto dei Borgia di Sara Poole € 8.41
La dinastia. Il romanzo dei cinque imperatori
aggiungi
Il romanzo perduto dei Borgia
aggiungi
€ 16.82


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La dinastia. Il romanzo dei cinque imperatori e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.5 di 5 su 2 recensioni)

3.0Roma: città dei peccati, 04-07-2014
di A. Furlan - leggi tutte le sue recensioni

Romanzo storico scritto dall'abile Andrea Frediani, che si concentra – come si può capire dal titolo – sui cinque imperatori appartenenti alla dinastia Giulio-Claudia, fondata da Ottaviano Augusto. In particolare l'attenzione viene posta non tanto sugli imperatori, ma sulle vicende personali e politiche, sugli scandali di corte, i complotti, i tradimenti che decreteranno la fortuna o meno degli uomini più potenti dell'impero romano. Non so sinceramente fin dove la storia sia reale, il tutto appare un po' troppo romanzato, ma nel complesso mi ritengo soddisfatto di uno dei migliori libri di Frediani. Voto 3 stelle.




3.0La dinastia, 11-01-2014
di L. Irrera - leggi tutte le sue recensioni

Se non fosse stato ucciso, Cesare sarebbe diventato il primo imperatore di Roma. Ma, come sappiamo, la storia è andata diversamente. Ha però spianato la strada a suo figlio Ottaviano che, col nome di Augusto, reggerà l'impero per quasi cinquant'anni.
Dopo di lui, solo inetti e deboli: Tiberio, Caligola, Claudio, Nerone. Con loro si chiude la dinastia giulio-claudia, e così un'epoca.
Andrea Frediani, prendendo spunto da una fittizia maledizione lanciata ad Augusto, reo di aver ucciso il sangue del suo sangue, Cesarione, racconta la storia incredibile di questi imperatori.
Una storia in cui il vero e assoluto protagonista è il potere.
Come romanzo devo dire che mi è piaciuto molto, sebbene all'inizio questo continuo passaggio da un personaggio all'altro mi abbia un po' destabilizzato (e irritato, a volte) . Ma è una pecca momentanea, che si supera nel corso del libro.
Sulla parte storica avrei qualcosa da ridire. Per carità, non sono una storica e non ho le pretese di insegnare niente a nessuno! Contesto storico, avvenimenti, cultura e tradizione romani sono descritti in modo veramente impeccabile, senza alcuna pedanteria da parte dell'autore.
Sono i personaggi. I personaggi, (quasi tutti) realmente esistiti, sono descritti secondo gli stereotipi tramandati dalla tradizione.
La loro caratterizzazione c'è, ma è debole, e l'approfondimento psicologico e piuttosto scarso. Non ci sono evoluzioni. Tuttavia è piacevole e nemmeno troppo complesso, adatto per chi si avvicina al genere o alla storia della Roma imperiale.
Un libro che consiglio; se vi piace il genere, ovviamente.
Un avvertimento: consultate bene gli alberi genealogici! Torneranno molto utili.





2.0La dinastia, 25-05-2012
di L. Cella - leggi tutte le sue recensioni

Non sono una fan dei libri storici, ma questo me lo hanno regalato e cinderamente non mi ha fatto camnaire opinione. La storia narra le vicende, gli intrighi amorosi e politici dei cinque grandi imperatori al tempo dei romani e di come queste vicende abbiano segnato le loro dinastie. Non so fino a che punto il tutto sia romanzato o attinente alla realtà storica, comunque non mi è piaciuto.




product