€ 10.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Le correnti dello spazio

Le correnti dello spazio

di Isaac Asimov

3.5

Prodotto momentaneamente non disponibile

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Isaac Asimov:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.3 di 5 su 3 recensioni)

3.0SUFFICIENTE, 24-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Certamente Asimov ha scritto di meglio. Si narra infatti di una anonimo protagonista scienziato preda dei crudeli Signori di Sark che vogliono privarlo della memoria. È presente poca fantascienza ma molto intrigo politico ideato dai Signori di Sark, bramosi di accaparrarsi il possesso del Kyrt, una delle sostanze più preziose dell'intera Galassia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Cataclisma planetario, 12-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo romanzo fa parte del ciclo dell'impero,ed è uno dei più riusciti di Asimov sia come trama che come ritmo narrativo.Nonostante l'età(è stato scritto negli anni 50) non ha nulla da invidiare alla fantascienza dei nostri giorni,anzi...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Il vuoto dello spazio, 14-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Siamo su Florina, pianeta monopolista per la produzione di kyrth, tessuto prezioso sia per bellezza che per resistenza e quindi indispensabile alla galassia per motivi tecnologici e per motivi di prestigio personale (solo gli ultra-ricchi possono permettersi abiti di kyrth).
Florina è tenuta sotto schiavitù dal pianeta vicino che si chiama Sark sul quale abitano tutti i padroni dei terreni e delle aziende di produzione.
Gli abitanti di Flosrina sono completamente assoggettati a quelli di Sark, sono tutti operai ed è impedito loro perfino di guardare i signori.
In questo contesto appare Nik, uno sconosciuto da entrambi i pianeti che viene ritrovato in campagna su Florina completamente rincoglionito.
Nik viene affidato alla scema del villaggio perché se prenda cura e lei lo fa come con un cagnetto.
In realtà Nik è uno spazio-analisgta terrestre che, mentre svolgeva il suo lavoro di studio del vuoto sulla sua astronave , scopre un terribile pericolo per Florina, scende sul pianeta per avvertire il padroni ma viene accolto invece da un qualcuno che dopo averlo ascoltato gli rovina la mente con un maldestro sondaggio psichico.
La trama si svolge nello spiegare chi e perché ha annientato mentalmente l’analista .
Alla fine dopo innumerevoli intrighi viene fuori che il colpevole non è uno dei signori ma un borgomastro nell’intento di salvare la reputazione di Florina e della produzione di kyrth.
Il pericolo viene rivelato (delle anomale correnti di carbonio nello spazio che interferiscono con il processo di fusione della stella che illumina Florina accelerandolo e trasformando la stella in supernova prima del previsto), si comincia il trasferimento degli abitanti di Florina su altri pianeti, i signori di Sark perdono potere e lo spazio analista torna sulla Terra insieme alle scema del villaggio cambiando lavoro e recuperando solo parzialmente la memoria.
A tratti suggestiva l’ambientazione , abbastanza intricata la trama, deboluccia la teoria a supporto di questo grande pericolo soprattutto nella tempistica nel senso che, mettiamo anche la pericolosità della corrente di carbonio, hparrebbe che ci potesse essere tutto il tempo per trasferire la gente con molta calma.
Ritieni utile questa recensione? SI NO