Colti sul Fatto. Nani e pagliacci, muffe e lombrichi di fine regime sul «Fatto Quotidiano»

Colti sul Fatto. Nani e pagliacci, muffe e lombrichi di fine regime sul «Fatto Quotidiano»

4.5

di Marco Travaglio


  • Prezzo: € 16.90
  • Nostro prezzo: € 15.89
  • Risparmi: € 1.01 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Il 23 settembre 2009 esce il primo numero del "Fatto Quotidiano", un giornale che si caratterizza subito per la sua libertà e indipendenza dai poteri forti e deboli, dai partiti vecchi e nuovi, oltre che per la sua intransigente ricerca della verità e della giustizia. È una scommessa nella quale ha creduto forse più di tutti - insieme al direttore Antonio Padellaro - Marco Travaglio, uno dei fondatori e soprattutto uno degli editorialisti di punta. I suoi articoli in prima pagina sono precisi e documentati atti d'accusa, sorretti da una devastante forza satirica. Come scrive nella prefazione Barbara Spinelli, Colti sul Fatto "narra un pezzo di questa storia italiana, che appunto è storia criminale e noir essendo tempestata di leggi ad personam, di giornali e giornalisti che non fanno il loro lavoro cui sono chiamati, della privatizzazione del nobile e rischioso compito che è la politica. Il filo conduttore che lega i testi è il rispetto dei fatti, la lotta contro le verità (e le falsità) ridotte a opinioni (...). Grazie a Travaglio, siamo in grado di percepire ancor meglio e di temere quella che Hannah Arendt chiamava defattualizzazione della realtà".

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Marco Travaglio:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4.3 di 5 su 4 recensioni)

5.0Il meglio di Marco Travaglio, 07-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo saggio sono raccolti gli articoli e i ritratti che il giornalista Marco Travaglio ha scritto fin dalla prima pubblicazione de "Il Fatto Quotidiano", giornale di cui è tutt'ora vicedirettore. Secondo il mio giudizio, qui vi è molto del meglio del giornalista italiano, erede di Montanelli. Articoli ironici e graffianti. Potenti irrisi dall'informazione e corrotti smascherati da una delle penne più influenti del giornalismo italiano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Inchiesta, 25-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Penso che l'inchiesta giornalistica in questo Paese sia quasi nulla... Chissà perchè... In ogni caso apprezzo giornalisti come Travaglio perchè ormai si fanno chiamare giornalisti, gente che non ha nulla a che vedere con questo mestiere, ma sono soltanto dei lecchini. In questo libro Travaglio mette a nudo i tanti personaggini che orbitano intorno al potere in Italia e i loro usi e costumi... Consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Travaglio e il Fatto Quotidiano, 07-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Marco Travaglio ha raccolto editoriali e articoli pungenti e taglienti che ha scritto in un anno di Fatto Quotidiano. Meglio leggere i suoi articoli che i suoi libri, concepiti come tali, che invece sono più pesanti e meno scorrevoli.
Piacevole lettura da leggere anche in treno o prima di andare a letto.
Amare riflessioni sulla situazione politica italiana.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Come al solito piccante..., 11-01-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 8
di - leggi tutte le sue recensioni
... E, preciso, come suo solito. Racconta le gesta, con sarcasmo, della nostra classe politica che non si vergona neanche più dei scandali che si susseguono nel corso della legislatura. Ormai non fanno più notizia le leggi ad personam che il governo vara alla faccia dell'art. 3 della Costituzione, "Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali". La lettura del libro è scorrevole e molto chiara. Da leggere e conservare a futura memoria.
Ritieni utile questa recensione? SI NO