€ 23.80€ 28.00
    Risparmi: € 4.20 (15%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La collina dei conigli

La collina dei conigli

di Richard Adams

4.5

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Rizzoli
  • Illustratore: D'Altan P.
  • Traduttore: Paolini P. F.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2008
  • EAN: 9788817025454
  • ISBN: 8817025453
  • Pagine: 518
  • Formato: rilegato

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Rizzoli
Nel sud dell'Inghilterra, sulle colline del Berkshire, prolifera una ricca conigliera. Qui vive anche il piccolo Quintilio, spesso preda di sogni premonitori: stavolta il sonno gli ha parlato di un grave pericolo che li minaccia, qualcosa che viene dagli uomini, un presentimento inspiegabile. Come svelare agli altri conigli il rischio che sta per travolgerli? Come metterli in guardia? E cosa fare se il Coniglio Capo non gli crede? Fuggire: bisogna fuggire lontano, attraverso terre sconosciute. Bisogna trovare il coraggio necessario, correre fino allo sfinimento e non lasciarsi mai prendere dallo sconforto. Quintilio non è solo nel suo viaggio: con lui ci sono Moscardo, Parruccone, Mirtillo e tanti altri. Loro sanno attraversare i fiumi, sfuggire alle trappole, lottare con coraggio se c'è un amico da salvare. Anche se il viaggio sembra non finire mai e i nemici sbucano da ogni parte. Pubblicato per la prima volta nel 1972, questo romanzo è ormai considerato un classico delle lettratura moderna. Età di lettura: da 9 anni.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La collina dei conigli acquistano anche Conigli e boa di Fazil' Iskander € 13.30
La collina dei conigli
aggiungi
Conigli e boa
aggiungi
€ 37.10


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 15 recensioni)

5.0Un'avventura che insegna, 14-07-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Splendido libro in cui tutto ruota sulla vita avventurosa di un gruppo di conigli in cerca di libertà, man mano che si sfogliano le pagine si viene come rapiti e ci si immedesima tanto da farci quasi credere di entrare attivamente nella storia. Il romanzo coinvolge il letture per tutta la sua durata, cioè non vi sono punti "morti" della storia, inoltre racchiude virtù e sentimenti diversi (eroismo, egoismo, altruismo, amicizia ecc.). Ritengo che questo libro, ingiustamente individuato più adatto alle letture infantili, sia una valida lettura per tutti poichè si imparano a vedere molte cose sotto aspetti diversi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La collina dei conigli, 06-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Potrebbe sembrare un libro fiabesco o per ragazzi, ma in realtà "La Collina dei Conigli" è un romanzo per tutti e senza tempo, un'epopea che appassiona e tiene incollati alle sue pagine. Si imparano nuove cose su un mondo, quello dei conigli, che sembra all'apparenza banale e privo del minimo interesse ma, grazie alle gesta dei protagonisti, le novelle sulle origini della loro specie e la lotta per la sopravvivenza, si rivaluta e vien naturale immedesimarsi nei protagonisti, entrando insieme a loro nei piccoli cunicoli della conigliera con tanta curiosità e appassionandosi alle vicende narrate. Da leggere senz'altro!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La collina dei conigli, 28-07-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Molto simpatico, come recita il sottotitolo è un libro adatto per bambini tra gli 0 e i 99 anni. Il saggio Moscardo, il coraggioso Parruccone, il previdente Quintilio, lo Spiriroso Campanula sono fra i tanti eroi di questa piacevole epopea conigliesca, un indimenticabile classico della narrativa apparentemente per ragazzi in realtà per tutti, allo scopo di rappresentare le avventura, le gesta, le difficoltà di qualsiasi umanità all'azione: la ricerca della libertà, la felicità, la lotta, il desiderio di assicurare, attraverso la prole, un futuro alla propria comunità. Una bella favola epica in cui si ride, si soffre e si gioisce insieme ai suoi protagonisti. L'unico elemento che inizialmente disorienta un po' sono i numerosi termini nella lingua dei conigli, qui detta il "lapino", (quali "Frits" per Dio o "elil" per nemici) ma non si tarda a familiarizzare con essi, apprezzando tra l'altro il non facile lavoro della traduttrice. Consigliabile a tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La collina dei conigli, 17-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Interessante opera letteraria che racconta le avventure di un simpatico gruppo di coniglietti "umanizzati" ognuno con il proprio carattere e le proprie manie.
Il libro è interessante, oltre che per i motivi relativi alla descrizione minuziosa del carattere e dei modi di vivere dei conigli selvatici, anche perchè da molti aspetti della vicenda di questi conigli possiamo sicuramente imparare qualcosa anche noi umani.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La collina dei conigli, 28-03-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Veramente una piacevole sorpresa, non me l'aspettavo! Intanto mi chiedo come sia possibile che io abbia aspettato tanto a leggere questa meraviglia. Il mio debole per i conigli è venuto fuori in tutta la sua forza e mi sono persino ritrovata a cercare di parlare in lapino con Luna
Adams non fa altro che trascrivere una storia inventata per le sue due figlie e questo ai miei occhi rende il romanzo ancora più bello. Narra di un gruppo di conigli che sfuggono alla distruzione della loro conigliera e vanno in cerca di un posto migliore in cui vivere, incontrando pericoli e tentazioni nel corso del viaggio. Una meravigliosa epopea in cui si trova di tutto, dall'avventura ai sentimenti, dalla voglia di libertà al senso di giustizia, dalla frustrazione al rispetto, dalla paura al coraggio. I protagonisti sono magnifici, sono innamorata pazza di tutti loro e del modo magistrale in cui l'autore ha saputo caratterizzarli. Parruccone è perfetto, cosa si può chiedere di più ad un personaggio letterario?
Sono finita dentro al libro con una facilità impressionante e credo che difficilmente mi passerà l'infatuazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0meraviglioso., 14-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un capolavoro della letteratura, secondo me. Uno dei libri migliori che ho letto, sia per come è scritto, (scorrevole anche nei punti dove l'autore si dilunga nelle spiegazioni sul modo di vivere dei conigli) ,sia per i messaggi che trasmette. E' un libro che fa pensare alle difficoltà che incontra chi è costretto a spostarsi da casa per "cercare qualcosa di meglio", alla fatica che si può fare ad integrarsi con altre comunità, che hanno diverse abitudini, a quanto è facile sentirsi diversi trovandosi alle prese con altre culture, a come, insomma, chi si mette in viaggio per lasciare la sua casa non lo faccia mai a cuor leggero, a quante fatiche e a quante privazioni si può essere sottoposti, a quanto si possa diventare vulnerabili. Ottima lettura per i più giovani, ma la consiglierei comunque a tutte le età. In fondo non siamo poi così diversi dai conigli...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La collina dei conigli, 29-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Cosa potrei dire di quest'avventura conigliesca che non sia già stato detto?
É assodato che non si tratta di un libro riservato esclusivamente ai giovanissimi ma di un'epopea che ricorda i grandi poemi epici così come rievoca il viaggio avventuroso dei protagonisti de "il signore degli anelli".

Attraverso le pagine di questo romanzo si entra nel mondo dei conigli, imparando a conoscerne il linguaggio, le tradizioni, le paure e lo stile di vita.
I conigli sono, per antonomasia, animali poco coraggiosi ma i lapini che popolano qesta storia sono conigli contro natura che superano i propri limiti, giocando d'astuzia contro i nemici, usando la diplomazia al momento opportuno, fidandosi dell'istinto in altri casi e imparando cose nuove per migliorare la propria condizione.
Sembra che questi piccoli animali abbiano molto da insegnare per quanto rigarda la civile evoluzione di una comunità!

Il bello è che le peripezie di questi conigli appassionano e tengono con il fiato sospeso: ho amato ogni personaggio per le sue qualità e i suoi difetti, preoccupandomi per la sorte di ognuno nel momento del pericolo...Quintilio il veggente, Moscardo il determinato, Parruccone l'intraprendente, Nicchio il tenero, Mirtillo l'intelligente...una storia imperdibile, da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0L'odissea dei conigli, 14-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Includere questo libro nella letteratura per bambini è un errore molto grossolano. Il fatto che i personaggi siano animali trae in inganno il lettore ottuso, ma con un minimo di attenzione i diversi livelli di lettura appaiono evidenti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Simpatica idea!, 08-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
All'inizio ero un po' annoiata dai protagonisti conigli, perchè preferisco le storie con esseri umani... ma andando avanti, conigli o non conigli, la vicenda mi ha interessata e mi è piaciuta sempre di più ;)
Fanno bene, in quarta di copertina, a definirlo come una sorta di Iliade e Odissea dei conigli... con rispetto parlando per Omero, ma comunque rende l'idea ^_^
Interessante poi anche il fatto che l'autore abbia inventato una vera e propria lingua, il lapino, ossia il linguaggio dei conigli!!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Meglio il film animato, 08-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto questo libro molti anni dopo aver visto alle elementari l’omonimo film animato del 1978. Devo dire che il passaggio dalla pagina alla pellicola ha certo giovato alla trama, almeno per quanto riguarda ritmo e scioltezza. Adams racconta una storia epica (la ricerca di un posto dove vivere, la lotta per la sopravvivenza, l’onore, il sacrificio eccetera) adatta anche (e soprattutto) agli adulti, ambientandola in uno scenario tranquillo come la campagna inglese, e scegliendo come protagonisti animali ritenuti comunemente teneri e batuffolosi, i conigli. Il contrasto tra lo scenario fiabesco e la crudezza (mai gratuita) di molte situazioni produce un effetto originale, stridente e veramente disturbante, di contro però il linguaggio, infantile, dialettale, volutamente sgrammaticato, risulta fuori luogo, mentre il ritmo è lento e il libro è veramente troppo, troppo lungo, risultando coinvolgente solo negli ultimi, commuoventi capitoli. Nella quarta di copertina, il libro di Adams viene definito l’Odissea del XX secolo. Definizione sicuramente esagerata, dato che potremmo scomodare anche altre saghe moderne, come il Signore degli Anelli, o moltissimi altri fantasy, tuttavia Adams resta un autore originale ed intelligente, di cui piacerebbe vedere pubblicate più spesso anche le altre opere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La collina dei conigli, 07-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che mi è rimasto dentro, unico, è pura poesia. Mi aspettavo qualcosa di noioso invece si è rivelato tutt'altro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Epica avventura di un gruppo di conigli, 26-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La collina dei conigli è stato ingiustamente relegato al gruppo di letture per l'infanzia, ma si tratta di un libro meraviglioso per tutte le età. Non potrete che commuovervi alla lettura delle avventure di Moscardo Ra e degli altri conigli alla ricerca di un posto dove vivere e prosperare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La collina dei conigli (15)