Un calcio in bocca fa miracoli

Un calcio in bocca fa miracoli

3.0

di Marco Presta


  • Prezzo: € 16.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

"Io non ho più interesse per niente e nessuno, rubo penne, passeggio per strade degradate, sbavo per una portinaia e basta, basta così", dice di sé il narratore di questa storia, un vecchiaccio sgradevole e scorretto, burbero, perfido. Irresistibile. E se la portinaia di cui si è invaghito - una donna sulla sessantina, attraente, 'sciabile'- accetta la corte di un barista con i denti rifatti; se la sua ex moglie, che era "un vortice di generosità, di capricci, di ovulazioni, di piccole iniziative stupefacenti", lo guarda come se fosse il suo gommista; se con la figlia parla per lo più del tempo, a lui non resta che raccontare, divagando, di tutto questo. E raccontare di Armando, il suo migliore amico. La parte buona del carciofo che è lui. Una persona rara, gentile, positiva. Con un progetto folle in testa. Sì, perché se tutti vogliono lasciare qualcosa dopo la loro morte, "chi una tabaccheria avviata, chi un grande romanzo, qualcun altro una collezione di lattine di birra", Armando vuole lasciare un amore. Si è messo in testa che due ragazzi del quartiere che ancora non si conoscono, Chiara e Giacomo, sarebbero una coppia perfetta, e intende dare una mano al destino. Pretesa, questa, che l'intrattabile vecchiaccio reputa ridicola e tenta di osteggiare in tutti i modi. Ma dopo aver impiegato oltre settant'anni per convincere gli altri a non contare su di lui, si ritroverà coinvolto dalla fastidiosa, insistente, implacabile fiducia nella vita di Armando.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Marco Presta:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 2 recensioni)

4.0Il coniglio di radio2 a dettare parola!, 24-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho acquistato questo libro un pò per curiosità, dato che ascolto molto il programma radiofonico "il ruggito del coniglio".
Questo libro è stato divertente ma mi ha dato molto spazio per riflettere alla vicenda del vecchio protagonista, sempre con un pizzico di umorismo, che rispecchia quelle persone isolate e che cercano di non avere interazioni sociali.
Pensavo che il libro cadesse in noia prima della fine invece sono rimasta molto sorpresa. Questo libro ti solleva il morale con leggerezza. Mi ha entusiasmata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Un calcio in bocca..., 13-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Delusa da questo libro presentato come piacvole e quasi comico... In realta' ho trovato drammatica la vicenda del vecchietto Armando, un "vecchiaccio" sgradevole e scorretto, burbero, perfido ma che fa riflettere sulla realta' quotidiana degli anziani oggi. In un mondo che invecchia, chi e' vecchio viene ancora spesso deriso e sminiuito... Come in questo testo
Ritieni utile questa recensione? SI NO