€ 24.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La biblioteca inglese. Lezioni sulla letteratura

La biblioteca inglese. Lezioni sulla letteratura

di Jorge L. Borges

4.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Saggi
  • Traduttori: Felici G., Buonafalce I.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2006
  • EAN: 9788806182274
  • ISBN: 8806182277
  • Pagine: XXX-332
Nel 1966, a Buenos Aires, Jorge Luis Borges dedicò un ciclo di venticinque lezioni alla letteratura inglese; queste furono registrate e trascritte. I temi affrontati sono i prediletti dall'autore, in un itinerario personale che parte dalle origini (l'"oro antico" come lo chiama Borges): la letteratura anglossasone, il Beowulf, i vichinghi, le radici della poesia, per attraversare poi le opere, e la vita di Samuel Johnson, Blake, Coleridge, Carlyle, William Morris, Dante Gabriele Rossetti, Dickens, Stevenson e Wilde.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Jorge L. Borges:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0La biblioteca inglese, 03-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
“Se un libro per voi è noioso, lasciatelo, anche se si tratta del Paradiso perduto o del Chisciotte – che per me non sono noiosi. Ma se per voi un libro è noioso, non leggetelo; significa che quel libro non è stato scritto per voi. La letteratura dev'essere una forma di felicità". Queste parole sono contenute nell’epilogo alle 25 lezioni che Jorge Luis Borges dedica, nel 1966, alla letteratura inglese, registrate e trascritte dagli studenti che vi parteciparono e fatte poi circolare come appunti in vista dell’esame. “La biblioteca inglese” è quindi senza dubbio un saggio che abbraccia la letteratura inglese dall’alto medioevo fino a Dickens e Stevenson, che ne analizza l’evoluzione attraverso i secoli, con piglio erudito ma mai noioso; ma è anche e soprattutto un vero e proprio atto di profondo amore per la lettura, appassionata e partecipe. Borges parla ai suoi allievi e dà sfoggio della sua profonda e vastissima erudizione, ma anche di una passione smisurata e senza tempo per la lingua e la letteratura. E così, un discorso forse condannato a perdersi nelle spirali del tempo, si trasforma in parola scritta e, a distanza di quarant’anni, riesce a mantenere e a trasmettere ancora inviolata la sua profondità e magia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La letteratura raccontata da chi l'ha vissuta, 19-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro raccoglie un semestre di lezioni universitarie sulla letteratura inglese. Un Borges, ormai vecchio e cieco, si presta alla narrazione e al coinvolgimento della storia del mondo, anche con citazioni preziose che meglio fanno capire dove abbiamo iniziato e dove stiamo andando.
Ritieni utile questa recensione? SI NO