Alfred e Emily

Alfred e Emily

4.5

di Doris Lessing


  • Prezzo: € 9.00
  • Nostro prezzo: € 7.65
  • Risparmi: € 1.35 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Nel romanzo Doris Lessing immagina che l'Europa non sia stata sconvolta dalla Prima e poi dalla Seconda guerra mondiale, e che tutte le pulsioni belliche siano state dirottate in imprese coloniali extraeuropee. La protagonista è Emily, fondatrice di scuole per i poveri e infaticabile "dama di carità", tormentata però da una vita sentimentale infelice. Intorno a lei varie figure, tra cui quella di Alfred, agricoltore sposato con una simpatica e affettuosa cicciottella di nome Betsy. Attraverso questo singolare filtro metastorico, l'autrice rilegge in forma paradossale la vita dei suoi genitori (e di tutta una generazione di inglesi), una vita che invece è maturata nel cono d'ombra della guerra e ha patito il trasferimento in Africa. Un terribile lascito da cui la Lessing tenta pervicacemente di liberarsi.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Doris Lessing:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Alfred e Emily e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5.0Alfred e Emily, 11-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo sui suoi genitori, racconta di un ipotetico passato nel quale la guerra non scoppia e tra i suoi genitori non nasce l'amore. La Lessing è un'autrice magnifica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Cosa è stato e cosa poteva essere, 06-07-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Come tutti i libri della Lessing anche 'Alfred e Emily' non permette al lettore di prendere in considerazione l'idea di non portare a termine l'intero romanzo. Tanto più che in questo caso la Lessing ci mette davvero tanto di suo: infatti il libro è quasi una sorta di autobiografia della scrittrice premio Nobel. Scrivo 'quasi' perchè solo in parte è così, per il resto invece la Lessing prova ad immaginare (e quindi ovviamente dà spazio alla pura invenzione) come sarebbe stata la vita dei suoi genitori se gli eventi storici non avessero preso il sopravvento e quindi non fosse scoppiata la prima guerra mondiale. I racconti della non facile vita in Sudafrica della Lessing e della sua famiglia si alternano a profonde ed accurate valutazioni psicologiche della scrittrice, riguardanti sia i propri famigliari, sia sè stessa. Ciò che è davvero stato viene accostato a ciò che poteva essere, facendo riflettere il lettore sulle possibili e diverse diramazioni che la vita di ciascuno può prendere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO