€ 6.00€ 12.00
    Risparmi: € 6.00 (50%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 6/7 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La vita quotidiana in Italia ai tempi del Silvio

La vita quotidiana in Italia ai tempi del Silvio

di Enrico Brizzi


  • Editore: Laterza
  • Collana: Contromano
  • Edizione: 2
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2010
  • EAN: 9788842094333
  • ISBN: 8842094331
  • Pagine: IX-302
  • Formato: brossura

Promozione Remainders -50%

Descrizione del libro

"Quando il Silvio, raccontatore di miracoli impareggiabile, si affacciò sulla scena politica, ancora si ripeteva in giro che la televisione era lo specchio della società. Era un'interpretazione ormai inadeguata: presto la società italiana sarebbe entrata dentro quello strano specchio, tutta intera come Alice e, come lei, sarebbe partita per il viaggio più colorato e spaventoso della propria Storia." Enrico Brizzi racconta con ironia l'Italia dagli anni Ottanta a oggi. Nell'agra commedia nazionale c'è posto per passioni e amicizie, Pertini e Supergulp, Berlinguer e Drive in, gli anni del Pentapartito e lo strano destino di un narratore esordiente. E poi il Silvio, l'ascesa al potere, i pubblici scandali, la fine del mito. La Prima e la Seconda Repubblica del nostro Paese sempre in attesa di un'altra primavera. Il presente volume è ideale proseguimento e completamento di "La vita quotidiana a Bologna ai tempi di Vasco".

Tutti i libri di Enrico Brizzi

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

4Storia di un ragazzo cresciuto con il Drive in, 28-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissima questa simil-autobiografia di Brizzi che, ripescando a tratti lo stile che lo ha reso famoso ai tempi di 'Jack Frusciante' , racconta la sua adolescenza che ha combaciato con la nascita e l'esplosione di Berlusconi dapprima come impreditore poi come politico.
Palesemente e dichiaratamente avverso alla figura del premier, Brizzi si concentra pero' maggiormente sulla vita quotidiana, e ci racconta della televisone anni 80 che inevitabilmente ha influenzato parte delle sue giornate ed ha, vista a distanza di tempo, stravolto la cultura italica, tramite programmi come non è la rai, drive in, telefilm americani... Una cultura che è poi diventata imperante ai giorni di oggi.
Mi piace suggerire la lettura, anteriore, posteriore od in contemporanea, anche del saggio 'Egemonia sottoculturale' di Massimiliano Panarari, poiche' ritengo che il romanzo di Brizzi possa fare da 'case history'(ovvero da esempio pratico) rispetto al libro di Panarari (sicuramente piu' teorico e non narrativo)
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Lo stato delle cose, 01-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ammetto che sono di parte, che sono andato alla presentazione del libro e che me lo sono fatto anche autografare da Enrico (una persona gentilissima e molto disponibile). Detto ciò, il libro mi è piaciuto molto, riassume 20 anni di storia, la nostra italia vista dall'alto coi suoi pregi e i suoi difetti, ma sempre con la tv accesa. Uno stato dell'arte politico e comportamentale che giunge praticamente fino ai giorni nostri (il "diverbio" Pdl-Fel). Alcuni capitoli sono da brividi, altri fanno davvero ridere (La lettera a Pertini?). Non è soltanto interessante, di più. L'ideale prosieguo di "La vita quotidiana a Bologna ai tempi di Vasco". Consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti