€ 10.40€ 13.00
    Risparmi: € 2.60 (20%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La vita è un'altra storia. Racconti scelti

La vita è un'altra storia. Racconti scelti

di John Barth


  • Editore: Minimum Fax
  • Collana: Minimum classics
  • A cura di: M. Testa
  • Traduttori: Abeni D., Egan M.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2012
  • EAN: 9788875212629
  • ISBN: 8875212627
  • Pagine: 359
  • Formato: brossura

PromozionePromozione Minimum Fax
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

John Barth è uno dei capostipiti della narrativa postmoderna: le sue opere mescolano con virtuosismo generi letterari e antecedenti illustri che vanno dalle "Mille e una notte" ai romanzi del Settecento e - senza mai rinunciare allo humour e alla pura gioia della narrazione - superano il realismo per diventare talvolta geniali riflessioni sull'atto della scrittura stessa; sono da decenni oggetto di culto per i lettori, e parte integrante del canone della letteratura americana. Questa antologia raccoglie i migliori racconti di Barth dal 1968 a oggi: dodici short stories che partono dalle circostanze più comuni della vita borghese occidentale (una gita al luna park, un viaggio in aereo, le piccole occasioni mondane all'interno di un complesso residenziale, la quotidianità di un matrimonio felice) ma si nutrono di una varietà di suggestioni che vanno dalla mitologia greca agli ipertesti, arrivando a indagare in maniera originalissima sul senso dell'esistenza e della letteratura.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La vita è un'altra storia. Racconti scelti acquistano anche Tennis, Tv, trigonometria, tornado (e altre cose divertenti che non farò mai più) di David Foster Wallace € 12.80
La vita è un'altra storia. Racconti scelti
aggiungi
Tennis, Tv, trigonometria, tornado (e altre cose divertenti che non farò mai più)
aggiungi
€ 23.20

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 4 recensioni)

3Un po' di perplessità, 29-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
A parte la metafora un po' ridicola di "Viaggio nel mare della notte" alla lunga risulta ripetitiva, financo deludente. A Barth va dato atto che sa legare riflessione sulla scrittura e coinvolgimento sensitivo del lettore con grande abilità, ma davvero leggere una dozzina racconti su cosa vuol dire essere uno scrittore e su cos'è la narrativa è troppo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La vita è un'altra storia, 25-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Altro grandissimo scrittore minimalista d'oltreoceano riproposto da questa casa editrice. Il romanzo non ha bisogno di fingersi reale per giustificare la sua esistenza, lo scrittore non è un " imitatore ma un creatore di universi". E per questo Barth vuole che il lettore sia consapevole che questo è solo il racconto di un mondo, non è il mondo.
Questa tecnica metanarrativa peculiare del postmodernismo di cui Barth è uno dei maestri, è anche una celebrazione dell'arte del raccontare ( e quindi del leggere) come rimedio alla finitezza dell'esperienza personale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La vita è un'altra storia. Racconti scelti, 08-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Serie di prose brevi che appartengono a fasi artistiche diverse dell'autore. Credo quindi che siano abbastanza rappresentativi dell'evoluzione letteraria dell'autore. Il libro è molto bello e contiene racconti veramente interessanti. Dobbiamo tenere presente che l'autore è uno dei capostipiti della metanarrativa, cioè di una narrativa in cui l'autore si inserisce continuamente nella narrazione del racconto per fare considerazioni, riflessioni, interventi che non hanno niente a che fare con il racconto, ma piuttosto con quello che il lettore si potrebbe attendere dal racconto. Ne risulta una lettura sulle prime forse un po' farraginosa, ma sicuramente poi diventa molto interessante. Personalmente io preferisco Barth come scrittore di romanzi, secondo me "L'opera galleggiante" e "La fine della strada" sono quanto di più bello si possa leggere nel campo della letteratura moderna e contemporanea, ma comunque questa raccolta di racconti è sicuramente di notevole livello.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3La vita è un'altra storia, 31-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Una potenza, come ci ha abituato nel corso della sua carriera.
Sul fatto che John Barth sia uno dei più fini conoscitori e sperimentatori dei meccanismi letterari di sempre non sussite dubbio alcuno: basta cimentarsi nella lettura dei racconti di questa antologia per essere testimoni della sua capacità di sviscerare gli stilemi della narrativa (il celebre Lost in the Funhouse) , di piegare i limiti spaziali e temporali della narrazione a suo piacimentocapriccio d'autore (Ad infinitum: un racconto breve), di dilatare potenzialmente ad libitum anche il quadretto più semplice e spazialmente circoscritto (D'ora in poi e per sempre).

Tuttavia, La vita è un'altra storia non è uno di quei libri che consiglierei a cuor leggero: può risultare una constatazione classista o elitaria, ma per godere appieno dei racconti di Barth bisogna essere davvero appassionati di letteratura, è necessario sottostare ad un muto patto per cui l'appagamento proviene più dall'autorferenzialità metaletteraria dell'autore che dalla lettura in sé. Non è facile da spiegare, sicuramente Barth sarebbe in grado di farlo, probabilemnte pure in forma di racconto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti