€ 21.00
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Vis unita fortior. Storia della famiglia Montel e inventario dell'archivio (1543-1989)

Vis unita fortior. Storia della famiglia Montel e inventario dell'archivio (1543-1989)

di G. Campestrin (a cura di)


Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Attraverso l'archivio di famiglia importato dal Vorarlberg e costituito da 694 unità archivistiche tra pergamene, contratti, lettere e libri contabili, si ricostruiscono le vicende della famiglia Montel, originaria del Tirolo, ma stabilitasi a Pergine nella prima metà del sec. XVII e diramatasi poi a Trento, Trieste, Milano e Vienna. Speziali e medici per tradizione, dal sec. XIX alcuni esponenti, avvezzi al commercio di bottega e supportati da adeguata formazione contabile, attraverso l'attività di import-export, la filanda di famiglia e le fabbriche di lavorazione dei cascami di seta, diedero un significativo apporto allo sviluppo industriale locale e nazionale. Non mancarono poi figure di alti funzionari e prelati, protagonisti della scena politica dall'epoca metternichiana al Terzo Reich.