€ 16.15€ 17.00
    Risparmi: € 0.85 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Villa Diodati Files. Vampiri e altri parassiti (1818-19)

Villa Diodati Files. Vampiri e altri parassiti (1818-19)

di John William Polidori, George G. Byron


  • Editore: Nova Delphi Libri
  • Collana: Le sfingi
  • A cura di: F. Camilletti
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2019
  • EAN: 9788897376811
  • ISBN: 8897376819
  • Pagine: 376
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Dalle notti immaginifiche di Villa Diodati, nell'estate del 1816, non nasce solo il Frankenstein. All'asse creativo Mary Shelley-Percy Bysshe Shelley si affianca quello fra John Polidori e Lord Byron, non meno foriero di conseguenze per la storia dell'immaginario occidentale. Al celebre Vampiro - qui presentato per la prima volta in edizione critica - Villa Diodati Files affianca una serie di testi finora inaccessibili al pubblico italiano: la dissertazione sul sonnambulismo discussa da Polidori a Edimburgo, il suo diario del 1816, il romanzo Ernestus Berchtold (pensato da Polidori come risposta al Frankenstein) e lettere relative al presunto plagio di Polidori ai danni di Byron. Il vampiro si svela così come il tassello di un più ampio conflitto intellettuale e umano, consumato ben oltre l'estate di Diodati: e dietro al quale traluce la natura intimamente parassitaria del fare letteratura. Prefazione di Fabio Giovannini.