€ 24.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

Viaggio al termine della notte
€ 18.60 € 17.48
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Viaggio al termine della notte

Viaggio al termine della notte

di Louis-Ferdinand Céline


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Corbaccio
  • Collana: Scrittori di tutto il mondo
  • Edizione: 15
  • Traduttore: Ferrero E.
  • Data di Pubblicazione: giugno 1992
  • EAN: 9788879720175
  • ISBN: 8879720171
  • Pagine: 575
  • Formato: brossura

Trama del libro

L'anarchico Céline, che amava definirsi un cronista, aveva vissuto le esperienze più drammatiche: gli orrori della Grande Guerra e le trincee delle Fiandre, la vita godereccia delle retrovie e l'ascesa di una piccola borghesia cinica e faccendiera, le durezze dell'Africa coloniale, la New York della "folla solitaria", le catene di montaggio della Ford a Detroit, la Parigi delle periferie più desolate dove lui faceva il medico dei poveri, a contatto con una miseria morale prima ancora che materiale. Questo libro sembra riassumere in sé la disperazione del nostro secolo: è in realtà un'opera potentemente comica, in cui lo spettacolo dell'abiezione scatena un riso liberatorio, un divertimento grottesco più forte dell'incubo.

I libri più venduti di Louis-Ferdinand Céline

Tutti i libri di Louis-Ferdinand Céline

Voto medio del prodotto:  5.0 (4.8 di 5 su 19 recensioni)

5.0Meraviglioso, 29-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Il capolavoro dello scrittore Celine. Un'autobiografia di quello che fu definito lo scandalo di un secolo, il rivoluzionario della scrittura. Questo libro è sicuramente un testo impegnativo e non indirizzato a chiunque. Richiede una certa conoscenza per via del contenuto alto e colto, ma anche per la presenza di un linguaggio ricercato e sostanzioso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso, 22-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Il capolavoro indiscusso, vero e autentico dello scrittore anarchico Celinè, lo scandalo del secolo novecento. Questo libro è un affresco sulla società di un tempo ormai andato, una sorta di biografia in cui Celinè affronta un viaggio impegnativo e intrigante. Un libro che và letto con piacere e impegno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso, 21-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro sicuramente impegnativo e di forte impatto per un lettore giovane e inesperto. Lo scrittore Celinè infatti venne considerato lo scandalo di un secolo per la rivoluzione linguistica di cui questa pietra militare del novecento gode. Lo stile è molto ricercato e appropriato ma non smentisce affatto una lettura solida e ben strutturata!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso, 18-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una pietra militare della letteratura novecentesca. Questo libro è riproposto in memoria di uno scrittore definito lo scandalo di un secolo. Celinè è un autore molto impegnativo e il suo libro ne è completamente testimone. La trama e la scrittura richiedono infatti una grande attenzione, specialmente per il linguaggio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Pietra miliare, pur essendo ostico nella forma, 12-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E' una di quelle letture dopo le quali si è diversi. Si potrebbe distinguere un avanti-"viaggio al termine della notte" e un dopo-"viaggio al termine della notte". E' un viaggio nel tempo, nello spazio e nella mente umana raccontato in prima persona da Bardamu, alter ego dell'autore e personaggio strampalato, sorprendente, contraddittorio, ingenuo ma disincantato, nichilista ma amante della vita. E' proprio questa capacità di rappresentare e mettere in luce l'umanità uno degli aspetti che più mi ha colpito, facendomi apprezzare un'opera che, non lo nascondo, ho trovato a tratti ostica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Viaggio al termine della notte (19)