€ 8.55€ 9.00
    Risparmi: € 0.45 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

In viaggio su una gamba sola
€ 7.50 € 15.00
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

In viaggio su una gamba sola

di Herta Müller

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Alla vigilia della caduta del Muro di Berlino, Irene lascia il "paese del dittatore" dove è nata e cresciuta e si mette in viaggio per "l'altro paese". In perenne movimento tra stazioni grandi e piccole, treni e sale d'aspetto, Irene affronta il passaggio da un luogo familiare a una terra straniera, e la difficoltà di mettervi radici. Con il suo stile secco e tagliente e una narrazione priva di tentazioni sentimentali, in questo romanzo, per tanti aspetti autobiografico, il premio Nobel Herta Müller racconta l'esperienza della fuga dalla dittatura e di un esilio volontario, che non per questo risulta però meno doloroso. Racconta di un'esistenza "slegata", ovvero priva di legami e alla ricerca di un tessuto che le permetta di connettere i momenti sparsi della sua esistenza; degli amori, delle inibizioni, di nostalgie e ricordi di una donna di trentacinque anni "non più giovane", che vive tra i confini.

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

3Difficile lettura, 24-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una Herta Mller ancora immatura come scrittrice, anche se le peculiarità della sua scrittura che mi ha letteralmente catturato ne "Il paese delle prugne verdi" sono già lì. Romanzo godibile anche se non nascondo di essere rtimaso un po' dubbioso. Del resto ho cominciato con quello che è giudicato a tutti gli effetti il suo capolavoro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5In viaggio su una gamba sola, 17-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro intriso di tristezza che riesce, non so se purtroppo o per fortuna, a influenzare fin troppo il lettore e a renderlo partecipe del dolore della protagonista. Uno stile bellissimo e una descrizione dei paesaggi che riflette lo stato d'animo di Irene.
Ritieni utile questa recensione? SI NO