€ 22.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La via d'Ulisse. Viaggio poetico nel Mediterraneo

La via d'Ulisse. Viaggio poetico nel Mediterraneo

di E. Bettini (a cura di)


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Besa
  • Collana: Cosmografie
  • A cura di: E. Bettini
  • Data di Pubblicazione: marzo 2009
  • EAN: 9788849706123
  • ISBN: 884970612X
  • Pagine: 272
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Per chi pensa al Mediterraneo come ultimo rifugio dal consumismo, è quasi obbligatorio compiere un viaggio in Grecia, percorrerla nella varietà dei paesaggi sognando di approdare felicemente in Sicilia. E dalla Sicilia salpare cercando approdi sconosciuti, che portano nel regno dei Mori per finire a Bisanzio ombelico del mondo. Ma quale viaggio poteva iniziare da questa parte del mondo, se non un percorso culturale pieno d'ansie e di speranze a volte tradite? A nulla è valso il ricordo delle forti rinunce, delle lance spezzate lungo la storia fatta di popoli in lotta, di antagonismi e forse anche di sentimenti repressi. Non è forse la storia d'Ulisse, che ci coinvolge fino al confine dell'umano? Dall'inizio della storia il Mediterraneo ha ricoperto un ruolo di centralità culturale, il cui scopo principale non è stato solo il grande antagonismo in tutte le sue forme etniche, ideologiche e religiose, ma è stato anche la ricerca del dialogo e del confronto. Questa antologia è un viaggio culturale attraverso 30 realtà geografiche, e 27 lingue. I poeti antologizzati sono 92. Nel volume il fenomeno del bilinguismo è trattato ampiamente, soprattutto nell'area nordafricana, dando spazio alle voci poetiche arabo-francofone. Una sezione particolare è rivolta alla poesia dell'esilio, dedicata a quei poeti che hanno vissuto la triste esperienza dell'abbandono della loro patria sconvolta dalla guerra e dalla dittatura.

Prodotti correlati