€ 28.20€ 30.00
    Risparmi: € 1.80 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Verso un'ecologia della mente

Verso un'ecologia della mente

di Gregory Bateson


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Adelphi
  • Collana: Biblioteca scientifica
  • Edizione: 23
  • Traduttore: Longo G.
  • Data di Pubblicazione: aprile 2000
  • EAN: 9788845915352
  • ISBN: 8845915352
  • Pagine: 604

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

"L'ecologia della mente" scrive Bateson in apertura di questo volume, che contiene i suoi più importanti scritti teorici, "è una scienza che ancora non esiste come corpus organico di teoria o conoscenza". Ma questa scienza in formazione è nondimeno essenziale. Essa sola permette di capire, ricorrendo alle stesse categorie, questioni come "la simmetria bilaterale di un animale, la disposizione strutturata delle foglie in una pianta, l'amplificazione successiva della corsa agli armamenti, le pratiche del corteggiamento, la natura del gioco, la grammatica di una frase, il mistero della evoluzione biologica e la crisi in cui oggi si trovano i rapporti tra l'uomo e l'ambiente".

Tutti i libri di Gregory Bateson

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Verso un'ecologia della mente acquistano anche La mente creativa. Dare anima all'anima in psicoterapia di Francesca Morino Abbele € 25.50
Verso un'ecologia della mente
aggiungi
La mente creativa. Dare anima all'anima in psicoterapia
aggiungi
€ 53.70

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Verso una nuova scienza ed una nuova coscienza, 08-02-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un nuovo modo di pensare e di trattare le idee. Nel libro non troverete solo risposte diverse, troverete sopra e prima di tutto domande diverse. Bateson, antropologo, logico, epistemologo, filosofo, sociologo, psicologo, semiologo, linguista, inventore (in collaborazione con altri scienziati) della cibernetica, ha il dono unico di capovolgere presupposti e punti prospettici, di mettere in discussione l'ovvio e tutto quanto appare consolidato, di collegare e mettere in relazione realtà ed ambiti apparentemente irrelati, per pervenire ad una sorta di monismo, una sintesi insuperata ed unica che offre contributi fondamentali e concretissimi ai più diversi ambiti nei quali si articola il pensiero dell'uomo e nei quali si è artificiosamente suddivisa la ricerca scientifica. Il libro propone un nuovo modo di intendere e concepire le idee e gli aggregati di idee (da Bateson definiti "menti") . Questa nuova modalità è definita "ecologia della mente" o "ecologia delle idee" ed è una scienza che ancora non esiste come corpus organico di teoria e conoscenza". Passi fondamentali verso una nuova scienza ed una nuova coscienza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti