€ 8.26
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

Verso casa
Verso casa(2011 - brossura)
€ 6.90 € 6.49
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Verso casa
Verso casa(2005 - brossura)
€ 6.20 € 5.83
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Verso casa

Verso casa

di Susanna Tamaro


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Scala italiani
  • Data di Pubblicazione: novembre 2000
  • EAN: 9788817866170
  • ISBN: 8817866172
  • Pagine: 88
Due interventi e una conversazione libera e amichevole con Susanna Tamaro su di sé, sul rapporto con la scrittura e sui suoi libri, fanno di "Verso casa" un prezioso piccolo compendio che avvicina i lettori ad un'autrice riservata eppure capace di parlare il linguaggio di tutti e soprattutto di illuminare aspetti spesso oscuri nella vita di ciascuno attraverso il semplice ma impegnativo esercizio del conoscere se stessi.

Note su Susanna Tamaro

Susanna Tamaro è nata a Trieste il 12 dicembre 1957. Dopo aver conseguito il diploma presso un'istituto magistrale, accede al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dove prende il diploma di Regia. Lavora come assistente del regista Salvatore Samperi, continuando contemporaneamente a nutrire la sua passione per la scrittura. Alla fine degli anni '80 pubblica "La testa fra le nuvole" e nel 1992 "Cuore di Ciccia". Il grande successo però arriva nel 1994, con la pubblicazione di "Va' dove ti porta il cuore", un romanzo sentimentale che vende 14 milioni di copie in tutto il mondo e da cui, nel 1996, è stato tratto un film con la regia di Cristina Comencini. Nel 1997 pubblica "Anima Mundi", un altro successo. Nello stesso periodo inizia a collaborare con la rivista Famiglia Cristiana, dove tiene una rubrica sua. Nel 2006 pubblica "Ascolta la mia voce", il seguito di "va' dove ti porta il cuore".Attualmente vive e lavora in Umbria, nei pressi di Orvieto.
 

I libri più venduti di Susanna Tamaro:

Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 1 recensione)

2.0Verso casa, 12-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una vita vissuta "per caso" è una vita sospesa tra la noia e l'angoscia della fine.

E' una vita solo apparentemente libera, perché la libertà vera è sentirsi liberi dal timore della morte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO