€ 12.35€ 13.00
    Risparmi: € 0.65 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La versione di Barney

La versione di Barney

di Mordecai Richler


  • Editore: Adelphi
  • Collana: Gli Adelphi
  • Edizione: 5
  • Traduttore: Codignola M.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2005
  • EAN: 9788845919824
  • ISBN: 884591982X
  • Pagine: 490
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Approdato a una tarda, linguacciuta, rissosa età, Barney Panofsky impugna la penna per difendersi dall'accusa di omicidio, e da altre calunnie non meno incresciose, diffuse dal suo arcinemico Terry McIver. Così, fra quattro dita di whisky e una boccata di Montecristo, Barney ripercorre la vita allegramente dissipata e profondamente scorretta che dal quartiere ebraico di Montreal lo ha portato nella Parigi dei primi anni Cinquanta e poi di nuovo in Canada, a trasformare le idee rastrellate nella giovinezza in "sitcom" decisamente popolari e altrettanto redditizie.

I libri più venduti di Mordecai Richler

Tutti i libri di Mordecai Richler

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La versione di Barney acquistano anche Il racconto dell'ancella di Margaret Atwood € 15.96
La versione di Barney
aggiungi
Il racconto dell'ancella
aggiungi
€ 28.31

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.9 di 5 su 54 recensioni)

4Buonissimo, 28-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
La vita dissipata vissuta in tutto il suo impeto raccontata dall'anziano Barney. Le sue debolezze e le sue certezze le ritroviamo tutti noi. Il desiderio di felicità è senza limiti.
Stile un po' lento ma ugualmente divertente, ironico, commovente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Lucrosa autobiografia, 24-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Senza girarci attorno gli ebrei sono geniali in molti campi: ti avviluppano con la loro ironia e sagacia germogliata in una vasta cultura e una capacità autocritica indissolubilmente legata all'incapacità di (voler) cambiare. Perché in fondo amano i propri difetti tres-chic. Leggetelo senza pretese lo apprezzerete e vi divertirete.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Esilarante, 29-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Barney Panovski è in ognuno di noi: i suoi difetti, i suoi vizi, le sue paure, la sua insicurezza, il suo amore per la moglie e l'orgoglio per i tre figli. Non lo si può non amare perchè immedesimarsi in lui è questione di un attimo, giusto il tempo della lettura. Il linguaggio è sempre frizzante e scorrevole. Da leggere assolutamente
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Piacevole, 08-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho preferito di gran lunga il film, a mio modesto avviso molto più divertente e leggero del libro. Infatti quest'ultimo è molto pesante e per quanto la trama sia abbastanza interessante non riesce a decollare per via di un ritmo non sempre adeguato al genere, a volte lento e semplicemente legnoso nelle descrizioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Piacevole, 07-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sicuramente un testo valido, a fronte di una bella traspoizione cinematografica devo dire. Eppure non mi ha convinto. Infatti manca di tensione narrativa, cosa che a mio avviso modesto la pellicola cinematografica è riuscita ad allegerire, regalando un ottimo prodotto. Sicuramente godibile ma non troppo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La versione di Barney (54)


Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti