€ 32.90€ 35.00
    Risparmi: € 2.10 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:

Disponibile in altre edizioni:

Vent'anni dopo
Vent'anni dopo(2009 - brossura)
€ 11.28 € 12.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Vent'anni dopo

Vent'anni dopo

di Alexandre Dumas


  • Editore: Donzelli
  • Collana: Fiabe e storie
  • Illustratore: Maggioni F.
  • Traduttore: Diez C.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2015
  • EAN: 9788868434014
  • ISBN: 8868434016
  • Pagine: XXV-717
  • Formato: rilegato
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Sono passati vent'anni da quella "notte tempestosa e buia" che ha chiuso in maniera così tragica e fatale la vicenda de "I tre moschettieri". Da allora, i quattro moschettieri hanno perso la consuetudine di vita comune che li aveva così tanto legati. Sono diventati uomini fatti, in un contesto storico che intanto è profondamente mutato. Richelieu è morto, al suo posto c'è il nuovo dominatore della scena politica francese, il cardinale Giulio Mazzarino. Anche Luigi XIII è morto, lasciando sul trono un successore bambino, che governa sotto la reggenza della madre, Anna d'Austria; attorno a loro, le turbolenze politiche più esasperate, i moti della Fronda. I quattro amici hanno preso strade diverse: Athos, il conte de la Fère, vive nella sua tenuta di Bragelonne con Raoul, il ragazzo di cui è tutore; Porthos si è arricchito e ha acquisito un titolo nobiliare, ma vive con mille frustrazioni la sua nuova condizione; Aramis, divenuto l'abate d'Herblay, pare essersi rinserrato nella sua vocazione religiosa. Solo d'Artagnan continua a prestare servizio nei moschettieri, con la stessa immarcescibile fedeltà e con lo stesso grado di tenente con cui lo avevamo lasciato. Quale combinazione di eventi, quale irresistibile attrazione, quale volontà, quale destino li riunirà di nuovo? I quattro si ritroveranno tutti nell'Inghilterra sconvolta dalla Rivoluzione... Introduzione di Claude Schopp.

Tutti i libri di Alexandre Dumas

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Vent'anni dopo e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 3 recensioni)

3Il problema delle continuazioni, 25-08-2014, ritenuta utile da 26 utenti su 32
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo un romanzo stimolante e coinvolgente cone "I tre moschettieri" era quasi ovvio che ci volesse un seguito. Ma, come succede sin troppo di frequente, il seguito non è all'altezza della prima storia. Lo sappiamo molto bene al giorno d'oggi, in epoca di trilogie, di tetralogie e di tutte le possibili varianti numeriche che la fantasia dei contemporanei scrittori ha voluto applicare alle creazioni letterarie. Ma torniamo a Dumas Padre.
Lo sforzo di proseguire la storia di Athos, Portos, Aramis, d'Artagnan e Milady è portato avanti valorosamente, ma solo in pochi punti si ritorna al fascino del passato. Sono cambiati i re, i reggenti le ragioni di intrigo politico. Tutto risulta oscuro, tranne forse l'ascesa e la caduta del figlio di Milady, dedito a una causa personale comprensibile e a una causa politica che ha avuto effettivamente la sua incidenza sulla Storia. Ma tutto il resto? Ovviamente Dumas non ha disimparato a scrivere, però il libro è troppo lungo, poco efficace, e non di rado noioso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Vent'anni dopo , 24-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Anche in questo secondo libro dedicato ai quattro moschettieri Dumas ci offre una storia avvincente, intricata, ricca di colpi di scena..ritroviamo D'Artagnan ,rimasto tenente dei moschettieri nonostante la sua acuta intelligenza e il suo spirito sempre pronto.. Athos è diventato padre.. Aramis ha abbandonato la spada per l'abito, ma paradossalmente è più moschettiere che mai..Porthos è rimasto sempre Porthos, solo più ricco..
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Ritorno all'infanzia!, 21-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho aspettato molto prima di leggere il seguito de "I tre moschettieri": temevo rovinasse la magia del primo romanzo. Così non è stato: mi sono trovata a leggere centinaia di pagine di seguito senza stancarmi delle avventure dei protagonisti che anzi, talvolta, son migliorati con il passare degli anni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti