€ 16.15€ 19.00
    Risparmi: € 2.85 (15%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La vedova scalza

La vedova scalza

di Salvatore Niffoi


  • Editore: Adelphi
  • Collana: Fabula
  • Edizione: 10
  • Data di Pubblicazione: marzo 2006
  • EAN: 9788845920394
  • ISBN: 8845920399
  • Pagine: 182
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

L'autore di "La leggenda di Redenta Tiria" narra la storia di un amore che vive al di là della morte e di una feroce vendetta. Sin dalla prima pagina il lettore si trova immerso in un mondo arcaico e crudele, quello della Barbagia fra le due guerre. È qui che Mintonia e Micheddu si conoscono e si amano con la necessità prepotente ed esclusiva che è propria degli amori infantili. E continueranno ad amarsi anche quando Micheddu dovrà darsi alla macchia, anche quando Mintonia, "femmina malasortata", dovrà vederlo solo di nascosto e passare ore di angoscia a pensarlo braccato.

I libri più venduti di Salvatore Niffoi

Tutti i libri di Salvatore Niffoi

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La vedova scalza acquistano anche Sai chi sono io? di Elisabeth Helland Larsen € 13.60
La vedova scalza
aggiungi
Sai chi sono io?
aggiungi
€ 29.75

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La vedova scalza e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4 (4.3 di 5 su 12 recensioni)

4Una storia di sangue e passioni, 29-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Morte, passione, amore, sofferenza, vendetta. Una donna racconta la sua vicenda con parole aspre, in una Sardegna che, come lei, è desolata, arida, piena di odori, calda, potente, sanguigna. Di questo libro non ho particolarmente apprezzato la storia, che non mi ha 'mosso' niente, e che ho trovato faticoso, per i capitoli in sardo. Ma è un libro suggestivo che fa della complessità di espressione la propria forza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Vendetta assassina, 30-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autore compone una storia di passione e vendetta ambientata in una società chiusa come quella sarda del latifondo e del brigantaggio. La protagonista è una donna che per passione vendica la morte del suo uomo ricorrendo all'uccisione di un uomo e dandosi poi alla latitanza. Lo stile a tratti movimentato e a tratti evocativo congiunto all'uso ossessivo del dialetto sardo ci fa entrare in un'universo che a momenti sembra favoloso e a momenti crudele e violent. La descrizione dell'ambiente contadino è affascinante e i protagonisti descritti con abilità ci diventano cari tanto da aver paura per il loro destino. In conclusione una lettura da non perdere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Il fascino di una cultura arcaica, 27-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' una lettura difficoltosa sia sotto il profilo linguistico (molte parti sono in idioma sardo barbaricino) , sia per la storia ed lo svolgimento. E' un mondo apparentemente arcaico quello che emerge dal romanzo, dove la protagonista racconta la sua esistenza, tra miserie, morte, amore e sangue. Leggere questo romanzo è stato immergermi veramente nei profumi di una terra d'altri tempi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Passione e vendetta, 12-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Storia di passione e vendetta, il libro di Salvatore Niffoi è degno di essere collocato nel filone della grande letteratura sarda.
Accessibile a tutti i tipi di lettore, colpisce il cuore dei sardi per la descrizione del loro forte carattere ma anche i non-sardi che rimangono affascinati dalla complessità delle storie che si svolgono in una Terra così aspra e affascinante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Originale linguaggio, 16-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Come molti libri di autori sardi, la storia rispecchia una sardegna cruda e vendicativa. Sembra la regola comune ormai, voler raccontare gli aspetti più cupi dell'isola. Tuttavia la caratteristica del NIffoi è il suo linguaggio, l'utilizzo di uno slang sardo-italiano che riporta i lettori alla realtà dei nostri paesi sardi, e al nostro tipico comunicare ormai misto sardo e italiano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La vedova scalza (12)


Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti