€ 12.00€ 16.00
    Risparmi: € 4.00 (25%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Valori

Valori

di Clara Usón



 Questo prodotto appartiene alla promozione  Sellerio Contesto
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

"Una volta gli eroi erano persone che dimostravano il loro valore, o la loro dignità. Oggi gli eroi sono i calciatori, non altro che mercenari, oppure gli imprenditori come Steve Jobs. Adesso che il lavoro è scarso ammiriamo i ricchi, i milionari. Siamo diventati schiavi consapevoli, rassegnati e vili". In queste parole di Clara Usón è la traccia di un romanzo di sorprendenti corrispondenze e simmetrie, in cui il destino dei personaggi diventa materia di riflessione e di passione civile. Nei nostri giorni una direttrice di banca vende ai suoi clienti azioni privilegiate ma di nessuna consistenza economica. Nel 1930 un giovane militare, fedele agli ideali repubblicani, insorge con una rivolta armata contro l'oppressione della monarchia. Durante la seconda guerra mondiale un prete rivela il suo fanatismo nel campo di con centramento di Jasenovac, in Croazia. Un legame profondo, un comune dilemma morale, accomuna queste vicende distanti solo in apparenza. Nel mettere alla prova il proprio sistema di valori, che sia l'idealismo politico, la fede religiosa o il culto della ricchezza, i tre personaggi cercano di assicurarsi un futuro, di realizzare la propria vita. Nella loro sorte si incarnano la venerazione del denaro, il prezzo della libertà, la violenza della religione che diventa dogma, e la divergenza delle loro scelte li mette di fronte alla felicità o a un baratro di disperazione, a un segno esemplare di libertà e coraggio o allo stigma della più infame colpevolezza.
Ognuno di noi deve fare i conti con se stesso, con quello che siamo e con quello che facciamo. Valori di Clara Uson mette in luce proprio questa consapevolezza e lo fa raccontandoci tre vite molto diverse, tre storie ambientate in periodi lontani tra loro. Siamo ai nostri giorni e in periodo di crisi una direttrice di banca si trova da sola nel suo ufficio, titubante sul da farsi, ma poi prende una decisione: vende ai suoi clienti delle azioni privilegiate senza alcun valore reale. Non c’è alcun dubbio: poteva decidere in altro modo, senza tradire la fiducia di questa gente che la guarda con occhi speranzosi. La voglia di arricchirsi è troppo forte per questa donna e il culto dei soldi arriva prima di ogni cosa. Torniamo poi indietro nel tempo e la Uson ci conduce in un campo di concentramento in Croazia, durante la seconda guerra mondiale. Lì, tra anime disperate e corpi lacerati, un prete rivela la sua debolezza e il suo incredibile fanatismo religioso. Lo fa sapendo di potersi aggrappare alle piccole fragilità quotidiane per iniettare il suo credo. E’ giusto nonostante sia un prete? Se lo chiede la scrittrice che ci conduce verso il senso del valore che può essere diverso per ognuno di noi e non ha una valenza universale e anzi è assolutamente discutibile. Emblematica è la terza storia dove un giovane militare, nel 1930, insorge contro la monarchia e lo fa in nome dei suoi ideali repubblicani. La lotta è violenta e feroce, ma è in nome di una buona causa. Ma lui allora è migliore della direttrice di banca e del prete fanatico? Si può uccidere in nome di un ideale? Valori di Clara Uson ci farà discutere, soprattutto con noi stessi.

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Valori e condividi la tua opinione con altri utenti.


Ultimi prodotti visti