€ 10.45€ 11.00
    Risparmi: € 0.55 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

L' uomo che odiava i martedì
€ 18.05 € 19.00
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
L' uomo che odiava i martedì

L' uomo che odiava i martedì

di Håkan Nesser

  • Editore: TEA
  • Collana: TEA mistery
  • Traduttore: Fagnoni B.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2016
  • EAN: 9788850242887
  • ISBN: 8850242883
  • Pagine: 471
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Trentacinque anni dividono la fine inspiegabile di Germund Grooth e Maria Winckler - legati nella vita come nella morte - in fondo a un burrone nei boschi intorno a Kymlinge. Incidente o suicidio? Alcune strane circostanze, però, inducono gli investigatori a pensare che possa trattarsi di omicidio: che cosa si nasconde dietro l'apparente normalità degli "altri", il gruppo degli amici di Germund e Maria fin dai tempi dell'università a Uppsala? Come già in passato, anche oggi la polizia di Kymlinge e il suo malinconico antieroe, l'ispettore di origini italiane Gunnar Barbarotti, brancolano letteralmente nel buio. Affiancato come sempre dalla collega Eva Backman, Barbarotti si vede costretto a scavare nei meandri della mente dei sospettati per far affiorare a poco a poco un segreto orribile che ha lasciato un segno indelebile non solo nella vita delle vittime, ma anche in quella di chi è rimasto. Le mappe interiori dei personaggi si sovrappongono senza fine, disegnando paesaggi imprevedibili e vertiginosi: Dio, il destino, la morte, la colpa sono spesso al centro delle riflessioni dell'ispettore, più dei "crudi fatti" su cui basare le indagini. Vero e proprio noir filosofico, quest'ultima prova di Hàkan Nesser scandaglia ancora più a fondo i recessi della psiche umana, sul filo di una verità dura quanto universale: "la vita e la morte sono sorelle".

I libri più venduti di Håkan Nesser

Vedi tutti

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 2 recensioni)

3Bel giallo, 24-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo in se è interessante, la trama avvincente, il finale originale. Tutti gli ingredienti esatti per fare un ottimo romanzo giallo. Ma non ho potuto fare a meno di rilevare la notevole differenza tra questo romanzo e gli ultimi che ho letto di Vichi e Camilleri, dove l'analisi dei personaggi, la profondità delle riflessioni che la fanno da padrone, pone veramente un abisso a favore degli scrittori italiani.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Svezia... In giallo, 18-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Hakan Nasser, svedese, ha già al proprio attivo una serie di libri in cui narra le inchieste del commissario Van Veeteren e ora si sta occupando delle vicende investigative di Gunnar Barbarotti (ricordiamo, ad esempio, il bellissimo L'uomo con due vite) . In questo libro Barbarotti si trova a dover far luce sulla morte di una coppia, Grooth e Winckler, che pur apparendo come un suicidio, in realtà non convince pienamente l'efficiente ispettore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO