€ 11.25€ 15.00
    Risparmi: € 3.75 (25%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Quantità:

Disponibile in altre edizioni:

L' uomo di neve
L' uomo di neve(2017 - brossura)
€ 17.00 € 20.00
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' uomo di neve

L' uomo di neve

di Jo Nesbø


  • Editore: Einaudi
  • Collana: Super ET
  • Traduttore: Kampmann E.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2018
  • EAN: 9788806238650
  • ISBN: 8806238655
  • Pagine: 542
  • Formato: brossura

Promozione Einaudi ET

Trama del libro

CON LA PRIMA NEVE LUI UCCIDERÀ ANCORA. HARRY HOLE, CHE IL MALE LO CONOSCE DA VICINO, È L'UNICO CHE PUÒ FERMARLO. PERCHÉ SA RAGIONARE CON LA TESTA DELL'ASSASSINO.
Una notte, dopo la prima neve dell'anno, il piccolo Jonas si sveglia e scopre che sua madre è sparita. La sciarpa rosa che lui le aveva regalato per Natale è avvolta al collo del pupazzo di neve che, inspiegabilmente, quel giorno è apparso nel loro giardino. Ma quando anche una seconda donna scompare nei dintorni di Oslo, i peggiori presentimenti dell'ispettore Harry Hole sembrano prendere davvero corpo. È evidente che si trova a fronteggiare un serial killer per la prima volta in Norvegia. « L'uomo di neve è un libro insondabile come la neve stessa, luminoso e astratto come gli ultimi Quartetti per archi di Beethoven: un'esperienza letteraria davvero unica e frastornante» James Ellroy.

I libri più venduti di Jo Nesbø

Tutti i libri di Jo Nesbø

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su L' uomo di neve e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  3 (3.3 di 5 su 11 recensioni)

1Non all'altezza dei gialli scandinavi, 13-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Deludente. Tipicamente americano nello svolgersi della trama e nel linguaggio. Scurrile e spesso veramente volgare. Trama ingarbugliata. Chi cerca, come me, le atmosfere scandinave rimarrà deluso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Avvincente , 24-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
È il primo libro dell'autore che leggo e non mi ha delusa: l'ho trovato molto coinvolgente e lo stile incalzante crea un clima di tensione e paura molto convincente, soprattutto quando si arriva alle descrizioni delle umide e fredde foreste avvolte nella nebbia dove si ritroverà a indagare il nostro protagonista.
Il finale mi ha colta abbastanza di sorpresa e l'ho apprezzato molto per l'originalità. Il protagonista è forse un po' troppo simile ai personaggi di altri thriller scandinavi e non (irascibile, mezzo alcolizzato, dal passato tormentato ma al tempo stesso geniale).
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Si divora velocemente..., 12-02-2016, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Bel noir tipicamente scandinavo ma... aiuto! Se qualcuno sa veramente qual è la differenza fra un Norvegese e uno Svedese è pregato di spiegarmela, io non la conosco. Con gli svedesi quasi sempre ci s'immerge in un'atmosfera un po' cupa, leggermente triste, a volte opprimente. Sembra che gli Svedesi aspirino stabilmente a trasferirsi in qualche Paese caldo, che sia Africa, Spagna o Grecia poco importa. Qui no: per quanto alcune problematiche delle società siano comuni a tutti gli scandinavi, fra le pagine emerge l'amore del Norvegese per il proprio Paese, che sia per una visione, per così dire, più atlantica? Comunque, per non divagare, il libro possiede un bel ritmo: parte lento ma finisce in crescendo, tambureggiante. Altro pregio? In genere simili noir hanno un paio di centinaia di pagine di troppo, in questo caso tenderei ad escluderlo. Forse è un po' facile scoprire il colpevole, ma... (altro pregio) almeno non ci sono trucchi alla Agatha Christie con qualcuno che compare dal nulla in ultima pagina o che resuscita improvvisamente. Autore, infine, molto interessante, scorrevole, si fa leggere d'un fiato, da rivedere in qualche altro libro per la riconferma.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Brrrrr che brivido!, 07-10-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Fa paura, fa veramente paura. Perchè riesce a far visualizzare scene a dir poco cinematografiche, ti immagini la scena come se vedessi un film. Il puro e scostante Harry Hole è alle prese con un killer difficilmente identificabile che lascia dietro di sé inquietanti pupazzi di neve. Con un sapiente dosaggio degli indizi e delle rivelazioni, il libro si lascia divorare e anche quando si comincia ad intuire chi può essere l'assassino non perde di mordente. Tiene incollato il lettore. Sicuramente consigliabile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Harry Hole e gli omicidi seriali, 04-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Thrillerone splatter (descrizioni di scene di di volta in volta degli ami che spetta al lettore ricongiungere con altri dettagli che si dispiegano durante il racconto. Il che sta a dire: il romanzo è ingarbugliato ma l'autore butta lì gli indizi nel momento giusto in modo che il lettore non si perda. Se però ci si distrae forse qualche nome, qualche particolare si perdono... Ho preso di lui anche "Il leopardo" per avere un pò delle conferme sulle sue tecniche narrative. Non male ma ho preferito Larssen, e l'ho letto perchè dalla critica era acclamato come il più grande autore di "crime" norvegese.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su L' uomo di neve (11)


Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti