€ 16.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Uno sguardo luminoso. Beata Chiara Badano

Uno sguardo luminoso. Beata Chiara Badano

di Mariagrazia Magrini


18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

"Mamma, i giovani sono il futuro. Io non posso più correre, però vorrei passare loro la fiaccola come alle Olimpiadi. Hanno una vita sola e vale la pena di spenderla bene". È il messaggio che Chiara Badano (1971-1990) ha lasciato alla gioventù di oggi. Pochi i suoi anni di vita, ma tutti in ascesa. Ricca di doti, intelligente, bella e sportiva, è colpita da un tumore ma non si arrende. Si affida alla volontà di Dio e va incontro a Gesù con amore di sposa. Ragazza normale, è straordinaria nel suo vissuto quotidiano. Appartenente al Movimento dei Focolari, scopre in Dio Amore l'ideale di vita: colma di gioia la diffonde intorno a sé. Predilige i piccoli, gli umili e i poveri; soprattutto i bimbi dell'Africa che vorrebbe raggiungere come medico. Giunge a percepire la malattia come un dono: "Se lo vuoi tu, Gesù, lo voglio anch'io"; irradia serenità e pace, aiutando e confortando chi l'avvicina. Soprannominata "Chiara Luce"?, dalla Chiesa è stata dichiarata beata il 25 settembre 2010. Come scrive l'autrice: "La sua esemplarità è una lampada che non deve rimanere nascosta sotto il moggio. Se per umiltà era ben lungi dal mettersi in mostra, non può non lasciarsi vedere. Attraverso il suo esempio, la grazia apre il cuore alla speranza e stimola all'imitazione"?. Offre la testimonianza di un sì incondizionato all'amore di Dio: un sì che percorre l'intera sua vita e ha la forza di trasformare la malattia in un cammino luminoso con Gesù verso la vera Vita.

Tutti i libri di Mariagrazia Magrini

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Ciao Chiara, 26-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro della postulatrice Magrini è a dir poco perfetto. Tratteggia i caratteri di una giovane del suo tempo, perfettamente inserita nella vita di paese. Non una ragazza strana, con grilli per la testa.
La malattia non l'ha trasformata... Testarda era e testarda è rimasta.
Una giovane che è diventata leader di tanti giovani
Ritieni utile questa recensione? SI NO