€ 10.40€ 13.00
    Risparmi: € 2.60 (20%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
L' ultimo cavaliere. La torre nera vol.1

L' ultimo cavaliere. La torre nera vol.1

di Stephen King

  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Pickwick Big
  • Traduttore: Dobner T.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2017
  • EAN: 9788868363666
  • ISBN: 8868363666
  • Pagine: 223
  • Formato: brossura

PromozionePromozione Pickwick
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

"L'ultimo cavaliere" è il primo romanzo della serie "La Torre Nera", che ha impegnato il genio creativo di Stephen King per oltre trent'anni: una saga fantastica, ambientata in un mondo di sinistre atmosfere e macabre minacce, che appare come lo specchio oscuro di quello reale... Qui, in uno sconfinato paesaggio apocalittico, l'eterno, epico scontro fra il Bene e il Male s'incarna in uno dei più evocativi personaggi concepiti dall'autore: il pistolero Roland di Gilead, l'ultimo cavaliere di un mondo "che è andato avanti", leggendaria figura di eroe solitario sulle tracce di un enigmatico uomo in nero, verso una misteriosa Torre al centro dell'universo.

I libri più venduti di Stephen King

Vedi tutti

Voto medio del prodotto:  4 (4.2 di 5 su 15 recensioni)

5Un libro che non smetterei mai di leggere, 13-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Ebbene sì. Questo è un libro che, di tanto in tanto, riprendo in mano. La versione vecchia, la primissima, è leggermente diversa da quella nuova, con copertina nera e rigida. Nella prima versione, c'è quel qualcosa di "particolare" che mi piace di più. Probabilmente è solo un'idea, ma fra le pagine ingiallite è sempre piacevole ritrovare quel mondo leggendario e arcano che comincia con la fuga dell'uomo in nero e il pistolero che lo segue. Domande che si susseguono una dopo l'altra ci svelano chi è infine questo pistolero, poiché il suo nome fino alla fine rimane un mistero, come pure la sua storia, che diventa completa solo nel IV volume. Una storia dalle tinte country in un universo fantasy, quasi un "signore degli anelli" in chiave western, che però non smette di appassionare e spronare alla lettura ancora e ancora.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Il primo King, 20-03-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Di questo romanzo breve si potrebbero dire molte cose: che è scritto divinamente, che Roland di Gilead è un gran figo, che il mondo apocalittico-western è descritto alla perfezione, che sembra di entrare in un mondo parallelo insieme al ragazzo Jake... Si potrebbe anche dire che a tratti è noioso, a volte prolisso, a volte tendenzioso, ma rimane un gioiello della letteratura, un'opera che è possibile ammirare in tutto il suo splendore solo una volta conclusa la saga. Consiglio la lettura, ma consiglio l'acquisto insieme al secondo capitolo, "La chiamata dei tre", così da considerare i due romanzi come uno solo, il primo il prologo del secondo, dopo il quale non desidererete altro che arrivare alla leggendaria "Torre Nera".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Partenza lenta, ma necessario!, 20-11-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
"L'Ultimo Cavaliere" non è il massimo dell'intrattenimento: King non trova, nel romanzo che apre la saga della Torre Nera, la solita verve che popola i suoi libri. La storia è lenta a ingranare, a tratti annoia, e l'unico personaggio capace di catturare è il protagonista, Roland di Gilead. D'altronde, questo andamento lento è più che comprensibile se si osserva "L'Ultimo Cavaliere" nella prospettiva sistematica della Torre Nera. È un romanzo introduttivo, che ha lo scopo di dare al lettore un primo cenno di Roland e del mondo nel quale si svolgeranno le avventure verso la Torre. È un passo obbligato, ma una piccola spinta posso comunque darvela: i successivi volumi ritrovano la solita capacità narrativa che caratterizza Stephen King!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3La Torre Nero vol. 1, 11-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Primo libro del ciclo della Torre nera, direi soprattutto un'introduzione alla storia vera e propria.
Nella prima parte si fa fatica a mettere insieme tutti i dettagli e le informazioni, inoltre è molto lento, poi con il progredire della lettura si riesce a trovare il bandolo della matassa e succede qualcosina in più.
Non mi ha appassionato tantissimo, ma probabilmente i prossimi libri saranno sicuramente più avvincenti!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Appassionante il monologo finale, 06-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ammetto di aver iniziato il libro con grandi aspettative, dopo la lettura di "It". Eppure "L'ultimo cavaliere", primo volume della sere "La torre nera", all'inizio non avvince il lettore; la prosa è piuttosto monotona. Il monologo final solleva tutto il libro e lascia un buon ricordo. Ma non proseguirò nella lettura della saga.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su L' ultimo cavaliere. La torre nera vol.1 (15)