€ 16.15€ 19.00
    Risparmi: € 2.85 (15%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Gli ultimi testimoni

Gli ultimi testimoni

di Svetlana Aleksievic


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Bompiani
  • Collana: Overlook
  • Traduttore: Cicognini N.
  • Data di Pubblicazione: aprile 2016
  • EAN: 9788845281242
  • ISBN: 8845281248
  • Pagine: 347
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Nell'estate del 1941 le truppe tedesche invadono la Bielorussia e occupano la capitale, Minsk. Gli eroi di questo libro sono bambini e ragazzi bielorussi e russi che hanno vissuto la terribile quotidianità di quegli anni di guerra e sono cresciuti nell'orrore del più disumano dei conflitti, Pubblicato per la prima volta nel 1985 e censurato dal regime sovietico, "Gli ultimi testimoni" compare oggi nella sua versione definitiva, per raccontarci una storia diversa da quella ufficiale, letta attraverso i ricordi e gli occhi innocenti dei più piccoli. Le loro parole, che per semplicità e immediatezza hanno una forza evocativa ancora più sconvolgente, cancellano ogni ideologia e modificano il nostro sguardo sul mondo. Un bambino che è stato strappato alla sua famiglia e defraudato della sua infanzia resta ancora un bambino? Che interpretazione può dare della guerra, suo unico orizzonte di vita? Quali sono le immagini che più l'hanno segnato? Sono questi gli interrogativi a cui il premio Nobel Svetlana Aleksievic cerca di dare risposta attraverso le sue interviste. Ma la conclusione è che non c'è azione attuata per il bene universale che possa giustificare anche "una sola lacrima di bambino".
Il premio Nobel per la letteratura Svetlana Aleksievic ci racconta in Gli ultimi testimoni la seconda guerra mondiale, ma lo fa da un punto di vista particolare: quello di chi, all'epoca, era bambino. La giornalista e scrittrice bielorussa intervista così chi, durante quegli anni terribili che sconvolsero il mondo, tra il 1939 e il 1945, aveva tra i sette e i dodici anni. Avevano così l'età giusta per capire cosa stava accadendo e per esserne cosciente, ma non erano abbastanza grandi da prendervene parte. In quella dimensione fanciullesca, in cui persino una guerra può essere motivo di divertimento e di incanto, si fa spazio la guerra con la sua assurda brutalità. Molti di questi ex bambini con cui Svetlana Aleksievic ha conversato hanno subito torture, sono scampati alla morte, ma l'hanno comunque vissuta vedendo i loro genitori o i loro nonni e vicini di casa uccisi e impiccati. La guerra li ha lasciati vivere, ma li ha cambiati per sempre, lasciandoli al disincanto e alle lacrime. Vedere il secondo conflitto mondiale con i loro occhi è un privilegio, perché in questo caso è un racconto giornalistico forte e intenso e non uno dei tanti romanzi che sono stati scritti a riguardo. La guerra si coglie così per quello che è, senza prendere parti, dalla parte dei buoni o dei cattivi. Il lettore riuscirà così a liberarsi dalla storia per quella che è stata, per le forti ideologie che la seconda guerra mondiale si è trascinata con se e di cui si è fatta portavoce. Ogni guerra è assurda: ce lo insegnano Gli ultimi testimoni raccontati da Svetlana, che sono da una parte e dall'altra del conflitto, ma ugualmente soffrono.

Tutti i libri di Svetlana Aleksievic

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Gli ultimi testimoni acquistano anche La guerra non ha un volto di donna. L'epopea delle donne sovietiche nella seconda guerra mondiale di Svetlana Aleksievic € 17.00
Gli ultimi testimoni
aggiungi
La guerra non ha un volto di donna. L'epopea delle donne sovietiche nella seconda guerra mondiale
aggiungi
€ 33.15


Altri utenti hanno acquistato anche

Ultimi prodotti visti