€ 8.25€ 16.50
    Risparmi: € 8.25 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Gli ultimi saranno i primi. La mia vita accanto ai dimenticati della Terra
€ 10.00 € 9.40
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Gli ultimi saranno i primi. La mia vita accanto ai dimenticati della Terra

Gli ultimi saranno i primi. La mia vita accanto ai dimenticati della Terra

di Dominique Lapierre


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Saggi stranieri
  • A cura di: R. Agasso
  • Traduttore: Arena S.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2012
  • EAN: 9788817043083
  • ISBN: 8817043087
  • Pagine: 272
  • Formato: rilegato

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Descrizione del libro

Gli ultimi saranno i primi. La mia vita accanto ai dimenticati della terra, è l'autobiografia dello scrittore francese Dominique Lapierre, autore del bestseller dal titolo "La città della gioia", ambientato nelle baraccopoli di Calcutta. Nato nel 1931, Dominique è ancora adolescente quando, durante la seconda guerra mondiale, i nazisti imperversano per le vie di Parigi. E' un lettore appassionato e ogni notte sogna di scappare dalla città e raggiungere, assieme ai suoi eroi preferiti, mete esotiche distanti, sogna il medio oriente, Gerusalemme, Damasco,la Siria e il deserto con i suoi paseaggi sconfinati. Il piccolo Dominique sogna di scoprire il mondo, senza sapere che il futuro gli riserverà proprio quel destino. Andrà negli Stati Uniti per studiare all'Università, si sposerà e girerà il mondo in luna di miele. Andrà in Corea al seguito delle Nazioni Unite, viaggerà in tutto il mondo come inviato del giornale "Paris match". Si recherà in Russia durante la guerra fredda, a Napoli conoscerà Lucky Luciano e in un kibbutz nel deserto incontrerà Ben Gurion. Ma ciò che cambierà per sempre la sua visione del mondo e della vita sarà la scoperta dell'India. Conoscerà Madre Teresa di Calcutta e da lei apprenderà che "tutto quello che non viene donato va perduto". Da quel momento in poi, con estrema umiltà, Dominique metterà anima e corpo a disposizione degli ultimi, di chi abita nelle baraccopoli descritte ne "La città della gioia", di chi muore di fame. Perchè la civiltà dell'uomo si misura sulla condizione dei più sfortunati, sono loro lo specchio della società e dell'epoca in cui viviamo. Dominique Lapierre ha deciso di devolvere in beneficenza parte dei proventi di Gli ultimi saranno i primi, cercando di rendere il mondo un po' più giusto e fraterno con interventi umanitari in India, Africa e America Latina.

I libri più venduti di Dominique Lapierre

Tutti i libri di Dominique Lapierre