€ 16.15€ 19.00
    Risparmi: € 2.85 (15%)
Disponibilità immediata solo 3 pz.
Ordina entro 15 ore e 17 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 18 giugno Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' ultima volontà

L' ultima volontà

di Roberto Perrone


Disponibilità immediata solo 3 pz.
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Nero Rizzoli
  • Data di Pubblicazione: aprile 2019
  • EAN: 9788817129947
  • ISBN: 8817129941
  • Pagine: 415
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Bur e Rizzoli

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Dettagli

I fantasmi del dopoguerra sono tornati e solo Annibale Canessa può svelare il mistero di un orrendo segreto taciuto per settant'anni.
“"Se c'è uno che, al netto di mezze verità , doppi, tripli giochi, e depistaggi, può arrivare in fondo ai misteri d'Italia, quello è Canessa." - Severino Colombo

Trama del libro

Un ex brigatista rosso ammette in punto di morte di non aver compiuto la strage per cui ha scontato decenni di galera. Non è stato lui ad aver massacrato, nel 1986, tre carabinieri nella campagna emiliana. Una confessione al contrario che significa solo una cosa: i veri assassini sono ancora in libertà. E sono potenti. Hanno depistato, intorbidito le acque, creato un labirinto di specchi in cui la verità sembra irraggiungibile. Ma l'ex colonnello dell'Arma Annibale Canessa non si fermerà di fronte a nulla pur di fare giustizia, ed è per questo che riunisce la sua squadra: il fido maresciallo Ivan Repetto, Piercarlo Rossi detto il Vampa, miliardario e aspirante uomo d'azione, l'atipico hacker Matteo Bernasconi. Con loro affronta un'indagine che lo porterà a esplorare i recessi più oscuri della storia italiana, un caso che affonda le radici nelle ombre della Resistenza e della Liberazione, e le allunga fino ad oggi, nei palazzi romani della politica. Una pista di sangue lunga settant'anni, costellata di morti innocenti e di segreti inconfessabili. Mentre il colpevole continua a tessere le sue trame, l'ex colonnello si ritroverà faccia a faccia con l'anima nera di un Paese in pace, ma mai pacificato. Con la terza avventura di Annibale "Carrarmato" Canessa, Roberto Perrone torna ad affondare le mani nelle pieghe più oscure della storia d'Italia. Senza fare sconti a nessuno.

Tutti i libri di Roberto Perrone


Ultimi prodotti visti