€ 11.62€ 12.10
    Risparmi: € 0.48 (4%)
Normalmente disponibile in 10/15 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' ultima sfera. Breve storia filosofica della globalizzazione

L' ultima sfera. Breve storia filosofica della globalizzazione

di Peter Sloterdijk


Normalmente disponibile in 10/15 giorni lavorativi
  • Editore: Carocci
  • Collana: Quality paperbacks
  • Traduttore: Agnese B.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2005
  • EAN: 9788843033164
  • ISBN: 8843033166
  • Pagine: 181
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Uno dei più originali e controversi intellettuali europei interviene con questo libro su un tema caldo degli ultimi anni, analizzando la globalizzazione dall'inedito punto di vista della storia delle idee. Anche se tendiamo a considerare la globalizzazione come un fenomeno caratteristico dell'epoca presente, spiega Sloterdijk, la civiltà occidentale ha avuto fin dalle sue origini una profonda familiarità con la dimensione globale. Globali furono i filosofi e i matematici dell'antichità quando ragionavano sul posto della Terra tra le sfere celesti. Globali furono i pionieri delle esplorazioni marittime e i cartografi che fornivano loro le mappe per la navigazione. Globali furono i missionari cristiani.

Tutti i libri di Peter Sloterdijk

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3Buone premesse, mediocre risultato, 26-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Sloterdjik ci ha abituato a saggi di ben altro valore ed intensità. In questo "L'ultima sfera" il risultato purtroppo è mediocre e questo è un vero peccato dal momento che l'applicazione della sua teoria delle sfere al fenomeno della globalizzazione avrebbe sicuramente meritato uno spessore ben più ampio di quello qui dedicatole.
La suddivisione del testo in brevissimi flash di 3-4 pagine rende una frammentarietà piena di conclusioni ed osservazioni per certi versi scontate e per altre tirate un po' per i capelli. Per un primo approccio all'autore si consiglia caldamente un qualunque altro dei suoi testi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO