€ 17.00€ 20.00
    Risparmi: € 3.00 (15%)
Disponibile dal 20 febbraio 2018
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Uccidete il comandante bianco

Uccidete il comandante bianco

di Giampaolo Pansa


Disponibile dal 20 febbraio 2018
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Saggi italiani
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2018
  • EAN: 9788817098175
  • ISBN: 8817098175
  • Pagine: 350

Descrizione del libro

Con "Uccidete il comandante bianco" Giampaolo Pansa cerca di raccontare e restituire alla memoria collettiva Bisagno, figura chiave della resistenza italiana. Durante la seconda guerra mondiale Aldo Galstaldi, a poco più di vent’anni, diventa il leader della Divisione Garibaldi Cichero di Genova, dando una svolta a tutta la lotta partigiana ligure, ma dando un eco della sua figura a tutta la resistenza italiana. Bisagno era una figura molto scomoda e per Pansa fu proprio per questo che a soli ventiquattro anni morì in circostanze poco chiare. Gastaldi era un cattolico molto convinto con idee forti e chiare e che cercò di imporre a tutto il suo gruppo. Le regole imposte a tutta la divisione da lui comandata erano molto ferree e chi trasgrediva veniva buttato fuori dal gruppo senza possibilità di appello. Per Gastaldi, detto appunto Bisagno, la vita umana era preziosa e uccidere doveva essere l’ultima possibilità rimasta. Il motto del comandante bianco, chiamato così appunto per la sua connotazione fortemente cattolica, era “ci vuole più coraggio ad uccidere che a essere uccisi”. Su questo si basava tutta la conduzione della divisione genovese. Amatissimo da molti dei suoi uomini che avevano, per questo giovane, rispetto e ammirazione, da altri era odiato proprio per la sua imposizione di alcune regole molto rigide. Pansa qui ricorda la sua figura e la riabilita riconsegnandola alla storia, ma indaga anche sulla sua morte che, per il giornalista e scrittore, non fu accidentale, ma è da ricondurre proprio all’odio che alcuni uomini e alcuni comandanti di altre divisioni vicine avevano per lui. "Uccidete il comandante bianco" è una bellissima pagina di storia italiana da ritrovare e da riproporre ai più giovani.

Tutti i libri di Giampaolo Pansa


Ultimi prodotti visti