€ 8.80€ 11.00
    Risparmi: € 2.20 (20%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

I tre moschettieri
€ 13.30 € 14.00
Disponibilità immediata solo 1 pz.
I tre moschettieri
€ 12.35 € 13.00
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

I tre moschettieri

di Alexandre Dumas

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Dove sta la magia? Nella forza del plot? Nella qualità possente dello scenario storico che è in grado di evocare? Nella suspense? Forse, più di tutto, nella gioia del raccontare. Questo capolavoro dell'intrigo cattura a ogni pagina il lettore, lo spiazza, lo depista, lo inganna e lo rende complice, per poi coinvolgerlo in uno strabiliante "effetto meraviglia". A partire dal titolo: non solo I tre moschettieri sono quattro, ma - come ha osservato Umberto Eco il romanzo è palesemente "la storia del quarto", di d'Artagnan, che è l'assoluto protagonista non solo di questo libro, ma degli altri due che seguiranno: Vent'anni dopo e Il visconte di Bragelonne. "Immaginatevi un Don Chisciotte a diciott'anni": è questo il primo impatto del lettore con d'Artagnan, e attorno a questo virtuoso della spada, a questo campione di lealtà, di dedizione assoluta alla regina, si dipanerà la storia dei tre romanzi, la storia di una vita. L'altra figura decisiva, antagonistica, è Milady, quintessenza dell'inganno, maschera erotica della perfidia e del tradimento, di cui porta il segno indelebile inciso nelle carni. C'era bisogno di una nuova edizione dei Tre moschettieri per riportare il romanzo all'altezza della sua scrittura: attraverso una nuova traduzione che unisce rigore e respiro narrativo, un'Introduzione del più grande studioso vivente di Dumas e un dettagliatissimo Dizionario dei personaggi.

Voto medio del prodotto:  4 (4.4 di 5 su 14 recensioni)

3Solito Dumas , 06-04-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Come al solito Dumas intrattiene, coinvolge, avvince... ma con lo stile non mi trovo. Se non ci fossero certe divagazioni, sarebbe il libro perfetto, ma la narrazione è troppo lenta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un must!, 03-04-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi è piaciuto, anche se non quanto Il conte di Montecristo, che per me resta ineguagliabile. Comunque sia molto scorrevole, appassionante, col solito stile di scrittura di Dumas (o del suo assistente?) che è capace di farti immergere dall'inizio alla fine nella storia. Consigliato, un must!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Milady de Winter, 25-08-2014, ritenuta utile da 26 utenti su 34
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo intramontabile, che dovrebbe focalizzarsi sulle imprese al maschile dei buoni e bravi moschettieri, dell'intrepido e talora troppo giovane d'Artagnan, e che invece ha al centro l'Idra, il Mostro, la femmina che deve essere soppressa da una falange di prodi guerrieri, affinché il mondo sia migliore! Ecco il nocciolo della questione. Come già scrisse Eco, la gente è affascinata dai malvagi più che dai buoni, si identifica più con Milady che con altre figure femminili, ivi compresa Costanza Bonacieux. Per capirlo, basta leggere le azioni del protagonista d'Artagnan, invitto quanto si vuole, ma ancora in possesso di un cuore che si accende per lei, non volendo rassegnarsi a considerarla tanto cattiva. E solo alla fine scopriremo il vero e dolce nome di tale donna, che annullò la sua precedente identità per diventare Milady.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un classico, 10-07-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Un classico della letteratura francese, un romanzo lungo, divertente, avventuroso e appassionante. Sicuramente non è un libro per bambini, perché richiede un certo impegno da parte del lettore. La storia è ormai nota a tutti grazie alle numerose trasposizioni cinematografiche, e i temi e gli ideali che emergono sono il valore dell'amicizia, l'importanza del coraggio e della tenacia nella vita di tutti i giorni, le questioni amorose tipiche della società del seicento, ma soprattutto l'avventura, ciò che accompagnerà il giovane D'Artagnan nella sua gloriosa vita. Romanzo fantastico, da non perdere. Voto 5 stelle !
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Indimenticabile e appassionante., 01-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Inizio precisando che non è un libro per bambini, io ne sono stata convinta finché non ho iniziato a leggerlo e quale sorpresa scoprire quanto avvincente fosse, non esiste film o altro che possa far rivivere quello che avviene nel romanzo, ormai se vedo un film sui moschettieri cambio canale, "soffrirei" troppo a vedere le libertà che si prendono i registi e i tagli.
Un classico che non può mancare, D'artagnan, Athos, Portos, Aramis e persino Milady vi rimarranno nel cuore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su I tre moschettieri (14)