€ 12.75€ 15.00
    Risparmi: € 2.25 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Tre metri sopra il cielo. Ediz. originale
€ 12.00 € 9.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Tre metri sopra il cielo. Ediz. originale
€ 18.00 € 15.30
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Tre metri sopra il cielo. Ediz. originale

Tre metri sopra il cielo. Ediz. originale

di Federico Moccia


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Fuori collana
  • Data di Pubblicazione: marzo 2006
  • EAN: 9788807421075
  • ISBN: 8807421070
  • Pagine: 395
  • Formato: brossura
  • Età consigliata: 14 anni

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Le ragazze vestono secondo le mode dell'ultimo minuto. I ragazzi girano con i loro scooter o, meglio, con la BMW lunga, magari rubata al papà. Le ragazze si preparano ad incontrare il ragazzo della loro vita. I ragazzi si sfidano in prove di resistenza fisica, di velocità, di rischio. Sullo sfondo di una frenetica vita di clan, Stefano, detto Step, e Babi si incontrano. Lei ottima studentessa, lui ottimo picchiatore, violento, passa i pomeriggi in piazza davanti al bar o in palestra, la sera in moto o nella bisca dove gioca a biliardo. Appartengono a due mondi diversi, ma finiscono per innamorarsi. Un romanzo di vite quotidiane, di noia, di fatica, di adrenalina e di violenza. Dopo l'edizione del 2004, questa edizione ripropone la prima versione integrale del 1992 del romanzo di Moccia.

I libri più venduti di Federico Moccia

Tutti i libri di Federico Moccia

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Tre metri sopra il cielo. Ediz. originale acquistano anche Trauma e relazioni. Le prospettive scientifiche e cliniche contemporanee di R. Williams (a cura di) € 40.32
Tre metri sopra il cielo. Ediz. originale
aggiungi
Trauma e relazioni. Le prospettive scientifiche e cliniche contemporanee
aggiungi
€ 53.07

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 4 recensioni)

3Step e Babi, 28-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa versione del romanzo è ambientata negli anni ottanta, è la storia originale che ha fatto il giro delle scuole di Roma, prima di essere riveduta e corretta negli anni novanta. Non è prettamente il mio genere, ma dato il successo di questa storia d'amore ho deciso di leggerlo. Purtroppo non ho più quindici anni e storie così non mi appassionano più.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Tre metri sullo scaffale, 23-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho iniziato e ri-iniziato questo libro parecchie volte pensando che fosse mia la colpa del fatto che non riuscivo a seguirlo, invece no. Non sono mai riuscita a finirlo, non cattura e a tratti è abbastanza noioso, ho visto anche il film e pur non essendomi piaciuto più di tanto è nettamente migliore del libro
Ritieni utile questa recensione? SI NO
33. M. S. C., 16-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' possibile che il film, per una volta, sia meglio del libro dal quale è tratto? Per me questa volta è stato così, non mi è piaciuto il libro quanto il film. Non che il film sia di chissà quale spessore, però visto o letto ad una certa età ti fa sentire "non sola". E' la storia che un pò tutti gli adolescenti immaginano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Bel libro, 11-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Non sono una puritana, ma le scene di sesso non mi piace né leggerle né scriverle. A parte questo, è un libro che ho letto più di una volta perché mi è piaciuto. E' finito come mi aspettavo: due ragazzi che sono l'esatto opposto l'uno dell'altra possono sì innamorarsi e sentirsi tre metri sopra il cielo... Ma è difficile restarci ed è improbabile che la storia duri. Alla tempesta di ormoni iniziale, più che logica a quell'età, sopraggiunge la routine e si studiano i diversi "giri": lei trova orripilanti gli amici di lui, lui si annoia con quelli di lei. Sono sempre le ragazze di buona famiglia a innamorarsi dei "belli e dannati" e questo sentimento è anche alimentato dalle proibizioni di mamma e papà. Ma poi si ritorna con i piedi per terra e "l'incidente" di percorso viene dimenticato, seppure con grande sofferenza da parte di entrambi.
Su questo Federico Moccia è stato realistico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti