€ 6.58€ 7.00
    Risparmi: € 0.42 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Tre croci
Tre croci(2009 - brossura)
€ 7.00 € 6.65
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Tre croci
Tre croci(2015 - brossura)
€ 8.50 € 8.07
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Tre croci

Tre croci

di Federigo Tozzi


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: I grandi libri
  • A cura di: G. Nicoletti
  • Data di Pubblicazione: marzo 2008
  • EAN: 9788811364276
  • ISBN: 8811364272
  • Pagine: XXXII-105
  • Formato: brossura

Trama del libro

Ambientato a Siena, il romanzo narra il tragico epilogo di una catastrofe finanziaria. Tre fratelli, proprietari di una bottega antiquaria di libri e oggetti, hanno abdicato ai loro impegni e alla loro responsabilità ponendosi fatalmente sul piano inclinato di un autodistruttivismo edonistico e regressivo. Minacciati dall'incombente bancarotta, vivono alla giornata, in una condizione di continua rimozione. Ma il fallimento economico li travolge inesorabilmente. Tozzi scrive con una castigatezza espressiva che rende potentemente la pena delle anime; il suo pre-freudismo scolpisce con forza i caratteri e si consolida nell'uso di un linguaggio sintomatico, attraverso il quale si affacciano alla realtà le strutture profonde della psiche dei personaggi.

I libri più venduti di Federigo Tozzi

Tutti i libri di Federigo Tozzi

Acquistali insieme

Tre croci
aggiungi
Il supermaschio. Rifacimento e adattamento teatrale dal racconto fantastico di Alfred Jarry. Ediz. limitata
aggiungi
€ 16.08

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Tre croci e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Triste romanzo basato su una triste storia vera, 24-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Come in tutte le opere di Tozzi, il tema caratterizzante è la vena melanconica data dai protagonisti di questo romanzo per un'inettitudine maturata per l'incapacità di reagire ai guai della vita, lasciandosi trasportare dalla corrente degli accadimenti senza potere e volere cambiare. Il tutto nell'intima consapevolezza dell'ineluttabilità del destino fino alla omogeneizzante quiete che solo la morte, rammentata da semplici croci di legno, può dare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti