€ 27.84€ 29.00
    Risparmi: € 1.16 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Totalità e infinito. Saggio sull'esteriorità

Totalità e infinito. Saggio sull'esteriorità

di Emmanuel Lévinas


  • Editore: Jaca Book
  • Collana: Jaca Book Reprint
  • Traduttore: Dell'Asta A.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2016
  • EAN: 9788816371392
  • ISBN: 8816371390
  • Pagine: 315
  • Formato: brossura
Posizione 60° in Contemporanea
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Uno dei testi di filosofia più conosciuti degli ultimi decenni e senza dubbio il più famoso di Lévinas. In questo volume del 1961 il suo pensiero trova la prima, e per certi aspetti definitiva, sistemazione. Dal punto di vista tematico è infatti un'opera conclusiva le cui tesi sono ormai diventate patrimonio comune dell'attuale panorama filosofico. La pretesa di "Totalità e infinito" è la pretesa stessa del pensiero di Lévinas: non si tratta di proporre un'etica come corpus di valori, o di analizzare le conseguenze etiche di una particolare filosofia prima, e neppure di rivolgersi all'etica come unico ambito di riflessione rimasto dopo i proclamati fallimenti di ogni possibile metafisica, ma di individuare nell'etica il luogo stesso della verità metafisica, la scena del dispiegarsi vivente di questa verità. Al di là di ogni facile strumentalizzazione e di ogni colpevole ingenuità, è con una simile pretesa che il lettore di "Totalità e infinito" è chiamato a confrontarsi.

Tutti i libri di Emmanuel Lévinas

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Totalità e infinito. Saggio sull'esteriorità acquistano anche Avvenire e dolore trascendentale di Catherine Malabou € 10.20
Totalità e infinito. Saggio sull'esteriorità
aggiungi
Avvenire e dolore trascendentale
aggiungi
€ 38.04

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

4per un'attenta lettura..., 20-10-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Interessante il tema della sollecitudine per l'altro che comporta per Lévinas, al contrario di Ricoeur, l'esclusione di ogni rapporto di reciprocità. Per Lévinas l'altro è esteriore a me stesso!!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Totalità e infinito., 29-09-2010, ritenuta utile da 10 utenti su 10
di - leggi tutte le sue recensioni
La belleza del libro vale la fatica e la pazienza di una lettura lenta e meditata. Il linguaggio di Lévinas non è di quelli che permettono di correre per arrivare presto alla meta. Solo la visione finale permette di cogliere il disegno faticosamente ricostruito.
Le dimensioni dell'essere vengono portate alla luce con fatica ma con una luminosità che a volte sembra addiritura abbagliare il lettore. L'io, isolato nela propria solitudine, si apre al mondo mediante il godimento; si trova allora alla presenza d'Altri che ne limitano la potenza ma ne accendono la potenzialità. Ecco che allora si apre uno spiraglio in cui il Finito avverte la presenza onnicomprensiva dell'Infinito e l'ontologia lascia così il passo ad una metafisica etica che sola può dar ragione della vita del Medesimo e dell'Altro, parti di un'unico disegno Infinito.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti