€ 7.33€ 7.80
    Risparmi: € 0.47 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La tomba dimenticata

La tomba dimenticata

di Ellis Peters


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: TEA
  • Collana: Teadue
  • Traduttore: Carcano C.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2005
  • EAN: 9788850202799
  • ISBN: 8850202792
  • Pagine: 215
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Maggie Tressider, famosa cantante lirica, rimane gravemente ferita nel corso di un incidente stradale e quando riprende conoscenza in un letto d'ospedale, ancora sotto shock, è convinta di aver provocato la morte di un uomo. Ma nell'incidente non ci sono state altre vittime. Invece di rivolgersi a uno psicologo, come le ha consigliato il suo medico, preferisce chiedere aiuto a un investigatore privato: Francis Killian. Ma alle indagini partecipa anche Bunty Felse, collega e amica di Maggie, nonché moglie dell'ispettore Felse.

Tutti i libri di Ellis Peters

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La tomba dimenticata acquistano anche La confessione di fratello Haluin. Le indagini di fratello Cadfael vol.15 di Ellis Peters € 7.22
La tomba dimenticata
aggiungi
La confessione di fratello Haluin. Le indagini di fratello Cadfael vol.15
aggiungi
€ 14.55

Voto medio del prodotto:  2 (2 di 5 su 1 recensione)

2Non uno dei libri meglio riusciti di Ellis Peters, 24-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Non uno dei libri meglio riusciti di Ellis Peters a essere sinceri. D'altronde tutta la serie nota come Felse, non appare al livello di altri capolavori di questa autrice. L'aver raggiunto, da parte di questa scrittrice, vette altissime con altri libri (es: serie di Cadfael), fa sentire di più la caduta.

Il libro ha un inizio stanco, troppo stanco per poter appassionare. Si deve aspettare quasi metà per iniziare ad intravedere un vero giallo. Inoltre, il personaggio di Felse, che in teoria dovrebbe essere il protagonista, fa più la parte di una comparsa secondaria (così come, del resto, in molti libri che, a dispetto di ciò, portano il suo nome nella serie).

Anche in quest'opera, come in "Assassinio sui monti Tatra", la scrittrice inglese appare propensa ad ambientare i propri gialli nelle zone montuose dell'Europa centrale, forse per motivi personali, forse perchè l'ambientazione possa apparire più gotica. Scelta comunque strana perchè la costringe a difficili voli per poter legare la storia con l'Inghilterra, luogo di origine di tutti i suoi personaggi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti