€ 12.80€ 16.00
    Risparmi: € 3.20 (20%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 5/6 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Una tomba per Boris Davidovic. Sette capitoli di una stessa storia

Una tomba per Boris Davidovic. Sette capitoli di una stessa storia

di Danilo Kis


  • Editore: Adelphi
  • Collana: Fabula
  • A cura di: A. Raffetto
  • Traduttori: Avirovic L., Saltarelli F.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2005
  • EAN: 9788845920028
  • ISBN: 884592002X
  • Pagine: 174
  • Formato: brossura

PromozionePromozione Adelphi
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Il volto di Boris Davidovic e quello butterato del suo carnefice, intento a estorcergli l'ennesima "falsa confessione", si specchiano nel buio di una cella densa di fumo, "ansanti e spossati": in un fronteggiarsi di convinzioni ugualmente "imparziali, inviolabili e sacre", il primo cerca di conservare la dignità nella caduta e nella morte, l'altro di preservare la severità impersonale e astratta della "giustizia" stalinista. Ma questo scontro è solo il più cupo fra le sette variazioni su un unico tema, quello della sopraffazione e della persecuzione costitutive non solo del "socialismo reale", ma della Storia in assoluto.

I libri più venduti di Danilo Kis

Tutti i libri di Danilo Kis

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Una tomba per Boris Davidovic. Sette capitoli di una stessa storia acquistano anche Goetz e Meyer di David Albahari € 9.97
Una tomba per Boris Davidovic. Sette capitoli di una stessa storia
aggiungi
Goetz e Meyer
aggiungi
€ 22.77

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Capolavoro, 30-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sette racconti che parlano di Storia, sette vite che usano la Storia per narrare il Male: quel Terrore, che chissà perché coincide con la Rivoluzione francese, mentre è il novecento che lo porta alle vette massime. Nel caso particolare, in questi sette racconti si tratta del terrore staliniano, del regno di "doppiezza e paura". Abbiamo sette biografie ricostruite, ma forse anche plasmate dall'autore, con scrittura densa, che non dimentica il sarcasmo - col risultato di parere vere più della Storia stessa. Ho letto credo tutti i racconti di Kis tradotti in italiano. Non credete a chi, come Pietro Citati, dice che il capolavoro dello scrittore croato è "Giardino cenere" (meraviglioso libro, lo concedo) . Diffidate, poiché il lavoro più completo di Kis sono questi affadcinanti "sette capitoli di una stessa storia".
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti