€ 7.65€ 9.00
    Risparmi: € 1.35 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
La testa degli italiani

La testa degli italiani

di Beppe Severgnini


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Collana: Saggi
  • Data di Pubblicazione: marzo 2008
  • EAN: 9788817022248
  • ISBN: 8817022241
  • Pagine: 209
  • Formato: brossura
  • Ean altre edizioni: 9788848603263

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Black Friday 2017!

Descrizione del libro

La testa degli italiani resta l'ultima regione inesplorata del Paese, e vale un viaggio. Un viaggio attraverso l'Italia con amici stranieri, ai quali viene "tradotto" sistematicamente il Paese: le regole imperscrutabili della strada e l'anarchia ordinata di un ufficio, la loquacità dei treni e la saggezza di un albergo, la rassicurazione di una chiesa e l'affollamento in camera da letto, l'importanza di una spiaggia e la democrazia del soggiorno (anzi: del tinello). Dieci giorni, trenta luoghi. Da nord a sud, dal cibo allo sport, dalla morale alla politica. Un'esplorazione ironica, metodica e sentimentale.

Tutti i libri di Beppe Severgnini

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La testa degli italiani acquistano anche Frank Zappa. La vita e la musica di un uomo «Absolutely free» di Barry Miles € 15.04
La testa degli italiani
aggiungi
Frank Zappa. La vita e la musica di un uomo «Absolutely free»
aggiungi
€ 22.69

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Italia istruzione per l'uso, 12-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
L'italia raccontata da un italiano, agli stranieri. 10 giorni per raccontare luoghi (anche comuni) , abitudini e modi di fare di un'Italia spesso idealizzata. Ma qual è la vera Italia? E i veri italiani? Quelli delle piazze, degli stadi, dei ristoranti, delle spiagge, del caffè al bar e del motorino sul marciapiede. Un libro divertente che fa sorridere gli stranieri, ma che con ironia rivela agli italiani (che in Italia ci vivono ogni giorno) i problemi e i limiti di un Paese che ha voglia di vincere, ma più paura di perdere. "Quindi ci accontentiamo di pareggiare"
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti