€ 24.00
PDF protetto da Adobe DRM
Download immediato
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
I misteriosi codici della res.
Parigi, 1936: invito allEsposizione Surrealista di Oggetti

I misteriosi codici della res. Parigi, 1936: invito all'Esposizione Surrealista di Oggetti

di Sara Di santo prada


Download immediato
  • Tipologia: Tesi vecchio ordinamento
  • Anno accademico: 2003/2004
  • Relatore: Arcangela Cascavilla
  • Relatore: Arcangela Cascavilla
  • Università: Università degli Studi di Salerno
  • Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
  • Corso: Lingue e Letterature Straniere
  • Cattedra: storia dell'arte contemporanea
  • Lingua: Italiano
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM (richiede software gratuito Adobe Digital Edition)
A parigi, nel maggio del 1936, viene allestita l’Exposition Surréaliste d’Objets, evento che segnala l’importanza dell’oggetto nell’avventura surrealista. Da parte degli artisti raccolti attorno alla figura di André Breton nei primi anni trenta, c’erano già stati tentativi di realizzare une mostra simile. Tuttavia, quella del ’36 risulta essere la prima – e pertanto, la più storicamente rilevante – delle esposizioni dedicate esclusivamente agli objets, opere che vanno oltre il linguaggio tradizionale della pittura e della scultura e dal carattere decisamente complesso. La nostra ricostruzione si prefigge di animare una “visita virtuale” di tale esposizione, proiettandoci in un momento del passato ed in un luogo ben precisi: 22-31 maggio 1936, galerie charles ratton, 14 rue de marignan, parigi. Ci imbatteremo nella scoperta non solo dell’arte del XX° secolo, ma anche dalle civiltà primitive, tentando di carpirne i più reconditi segreti. Le opere esposte spiazzeranno le vostre attese. O, almeno, ce lo auguriamo.