€ 16.00
PDF protetto da Adobe DRM
Download immediato
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Nascita, storia, evoluzione e gestione delloasi delle cicogne e C.R.A.S. di Faenza

Nascita, storia, evoluzione e gestione dell'oasi delle cicogne e C.R.A.S. di Faenza

di Deianira Palli


Download immediato
  • Tipologia: Diploma di laurea
  • Anno accademico: 2008/2009
  • Relatore: Stefano Tommasini
  • Relatore: Stefano Tommasini
  • Università: Università degli Studi di Bologna
  • Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali
  • Corso: Scienze naturali
  • Cattedra: Zoologia
  • Lingua: Italiano
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM (richiede software gratuito Adobe Digital Edition)
L’ente Associazione Amici delle Cicogne si occupa, da oltre cinquant’anni, di salvaguardare la colonia faentina di cicogna bianca (Ciconia ciconia), provvedendo quotidianamente al suo sostentamento e cura. Dal 2001 è stato insignito anche del titolo di C.R.A.S., perciò, in quanto tale, deve far fronte anche al recupero della fauna selvatica autoctona. La tesi comincia con una trattazione generale sulla nascita dell’ente: descrizione di Roberto Bucci, colui che ha reso possibile l’avviamento della conservazione della colonia. Continua poi descrivendo in parallelo la vicenda di Solothurn, regione svizzera nella quale si era verificata in passato la stessa situazione che si verifica ora nel faentino. Successivamente viene trattato l’argomento CRAS, come l’Oasi delle Cicogne sia stato insignito di questo titolo, normativa vigente e in particolare il trattamento riservato agli “ospiti” che pervengono in un qualsiasi centro di recupero per la fauna selvatica. Ci si sofferma poi sulla descrizione della struttura dell’ente e sulla vegetazione dell’area. In conclusione vengono trattati una serie di animali, principalmente avifauna e mammiferi, che sono stati ospitati nel centro, con relativa scheda tecnica riguardante la tassonomia generale e le cure somministrate una volta che essi pervenivano al centro.