€ 15.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Del terribile assedio di Trieste. Da Parte delli Viniziani

Del terribile assedio di Trieste. Da Parte delli Viniziani

di Sine Nomine


Prodotto momentaneamente non disponibile

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Durante l'assedio del libero comune di Trieste nel 1369 ad opera dei veneziani, un principe saraceno, Akhmad Akmar, noto come "l'undecimo novellatore", che secondo alcuni fu l'autore di sette novelle scartate dal Boccaccio nella stesura finale del Decameron, rapisce diciotto giovani dame e sei monache e le porta a vivere nel favoloso castello di Moncolano (oggi Contovello). Qui le invita tutte a soggiornare liberamente in attesa della fine della guerra fra Trieste e la Repubblica di San Marco, a patto che ogni sera gli rallegrino la cena raccontando licenziose novelle che trattino "delle beffe, le quali per amore le donne fanno alli propi mariti". Tali novelle vengono trascritte da frate Aloisio "usando lo fiorentino idioma volgare, che tanto lustro ha avuto grazie a messer Boccaccio."