€ 28.50
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

Terre di sangue. L'Europa nella morsa di Hitler e Stalin
€ 14.25 € 15.00
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Terre di sangue. L'Europa nella morsa di Hitler e Stalin

Terre di sangue. L'Europa nella morsa di Hitler e Stalin

di Timothy Snyder

  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Storica
  • Traduttori: Lanza L., Mancini S., Vicentini P.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2011
  • EAN: 9788817053396
  • ISBN: 8817053392
  • Pagine: 584
  • Formato: rilegato
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

"Le famiglie uccidono i più deboli, di solito i bambini, e usano la carne per mangiare." Succedeva in Ucraina, una delle terre che assieme a Polonia, Bielorussia e Paesi baltici ha pagato il prezzo più alto alle sanguinose dittature del Ventesimo secolo. Tra il 1933 e il 1945 l'Europa orientale conobbe, oltre allo sterminio degli ebrei, il massacro sovietico dei contadini ucraini, quello dei prigionieri di guerra durante l'assedio nazista di Leningrado e innumerevoli altre atrocità. Dall'eccidio staliniano delle minoranze polacche all'invasione nazista della Russia, dal patto Molotov-Ribbentrop alla fine del conflitto, uno dei più brillanti studiosi americani scrive una pagina controversa della nostra storia, raccogliendo in un quadro comune i crimini nazisti e quelli sovietici che insanguinarono le terre tra Berlino e Mosca. E ai quattordici milioni di vittime civili, perlopiù donne e bambini, dedica oggi il tributo di un'analisi originale e meticolosa, appassionata e convincente. Che del nostro passato recente offre un ritratto nuovo, più preciso, più crudele.