€ 20.90€ 22.00
    Risparmi: € 1.10 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Le teorie delle comunicazioni di massa e la sfida digitale

Le teorie delle comunicazioni di massa e la sfida digitale

di Sara Bentivegna, Giovanni Boccia Artieri

  • Editore: Laterza
  • Collana: Manuali di base
  • Edizione: 2
  • Data di Pubblicazione: maggio 2019
  • EAN: 9788859300502
  • ISBN: 8859300509
  • Pagine: XVI-260
  • Formato: brossura

PromozionePromozione SCONTOMASSIMO
Carta docenteAcquistabile la Carta del docente

Descrizione del libro

Sara Bentivegna e Giovanni Boccia Artieri si affermano con “Le teorie delle comunicazioni di massa e la sfida digitale” come i nuovi riferimenti sociologici per tanti studiosi e universitari, grazie a questo volume che si rinnova, che segue ed insegue il presente. Quindici anni prima la Bentivegna aveva regalato a numerosi corsi universitari il manuale “Teorie delle comunicazioni di massa”, ma ora bisogna rivoluzionare tutto in nome di un mondo che si è assolutamente trasformato con l’avvento del digitale su tutti gli ambiti della nostra vita. Come i social influenzano le notizie? In che modo il pubblico viene polarizzato e come si può rispondere, in modo intelligente, alle fake news? La propaganda politica e sociale sembra svolgersi a colpi di tweet e post in Facebook, ma sarà davvero così? La realtà sembra essere costruita in base ad un mondo parallelo a cui rispondere con determinati stimoli, con determinate connessioni fornite solo dall’accesso ad un mondo assolutamente digitale. I media hanno sempre più il potere di determinare il voto, l’acquisto, un comportamento sociale e culturale e Sara Bentivegna e Giovanni Boccia Artieri lo raccontano in un interessante volume che sembra essere completamente diverso da quello classico, scritto quindici anni prima. “Le teorie delle comunicazioni di massa e la sfida digitale” fornisce quindi gli strumenti per comprendere il prossimo futuro.