€ 8.93€ 9.50
    Risparmi: € 0.57 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Tenera è la notte
Tenera è la notte(2017 - rilegato)
€ 4.90 € 4.16
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Tenera è la notte
€ 13.50 € 12.69
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Tenera è la notte

Tenera è la notte

di Francis Scott Fitzgerald


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"


Voto medio del prodotto:  3 (3.3 di 5 su 3 recensioni)

2Una delusione, 26-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Che delusione! Ho fatto fatica ad arrivare alla fine e l'avrei sicuramente mollato se non mi fossi intestardita del fatto che il bello forse doveva ancora arrivare.
Ma niente.

Noioso.
Lento.
Stancante.
E stanco.
Ho avuto la sensazione che fosse così ricercato da perdere la sua 'spontaneità'.
L'idea era anche carina ma con il resto non mi ci sono proprio trovata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Fitzgerald si scaglia contro i ricchi oziosi, 10-06-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro narra le vicende di una giovanissima attrice, prototipo della ragazzina modello americana, che sulla spiaggia di Antibes incontra un gruppo di ricconi sfaccendati e spensierati, fra i quali Nick Dyver, uno psichiatra di cui si innamora, e la sua bellissima moglie Nicole, una miliardaria malata di nervi. Pur conducendo una vita libera e piacevole i due nascondono, sotto le apparenze, drammi paurosi. Nicole rappresenta le penose ambiguità dell'esistenza, mentre Nick consuma ogni sua energia per guarire la moglie e alla fine si scopre esausto, svuotato come se un'onda avesse spazzato via insieme agli entusiasmi del boom americano anche il suo slancio vitale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un atto d'accusa verso un'epoca frivola, 09-06-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Fitzgerald si dedica alla stesura di questo romanzo negli anni più difficili e drammatici della sua vita, e l'idea centrale del romanzo stenta a lungo a precisarci. Solo sette anni più tardi il libro prese la forma che oggi conosciamo, attingendo ancora una volta all'esperienza dell'autore: la tragica vacanza sulla Costa Azzurra, la malattia della moglie Zelda, la via crucis nelle cliniche psichiatriche, la lotta contro l'alcool e la disillusione. Il libro, quando uscì, non ebbe successo: ben pochi capirono che il romanzo non era una celebrazione del mondo raffinato e ozioso dei ricchi ma un atto d'accusa verso quell'epoca.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti