€ 36.27€ 39.00
    Risparmi: € 2.73 (7%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Tempi del diritto. Età medievale, moderna, contemporanea

Tempi del diritto. Età medievale, moderna, contemporanea

 


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Giappichelli
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2018
  • EAN: 9788892117822
  • ISBN: 8892117823
  • Pagine: XIV-488
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Tempi del diritto è un nuovo manuale di storia del diritto rivolto agli studenti dei corsi di Laurea Magistrale in Giurisprudenza e di laurea triennale in Scienze Giuridiche. Il volume, diversamente da altri testi del genere, copre tutto l'arco cronologico della materia: medioevo, età moderna, età contemporanea (secc. V-XX). Attraverso un ragionato percorso di analisi critica, Tempi del diritto intende offrire una panoramica, generale ma non banale, delle più importanti tappe della cultura giuridica europea, con uno sguardo privilegiato all'Italia: norme, codici e costituzioni; dottrina giuridica e teorie politico-filosofiche, eventi e personaggi. Un indice dei nomi arricchisce la seconda edizione dell'opera.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Tempi del diritto. Età medievale, moderna, contemporanea acquistano anche Diritto costituzionale di Roberto Bin € 44.10
Tempi del diritto. Età medievale, moderna, contemporanea
aggiungi
Diritto costituzionale
aggiungi
€ 80.37

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Buon testo, 05-03-2017, ritenuta utile da 3 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Pur essendo scritto da diversi autori, questo testo si presenta come un'opera abbastanza organica, scritta davvero bene (da un punto di vista strettamente linguistico), scorrevole. Davvero utili i paragrafi extra a fine di ogni capitolo che pur slegati dalla narrativa principale affrontano problemi o temi legati all'epoca esposta. Soffre in alcuni punti di eccessiva astrattezza nell'esposizione, ma niente di grave. Consigliato per la preparazione degli esami universitari di storia medievale, e come utile approfondimento sul diritto italiano post-unificazione, che ha una trattazione a sé ed è magistralmente narrato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti