€ 8.75€ 17.50
    Risparmi: € 8.75 (50%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Tempesta di ghiaccio

Tempesta di ghiaccio

di Giles Blunt


  • Editore: Tropea
  • Collana: I Marlin
  • Traduttore: Carlotti G.
  • Data di Pubblicazione: 2003
  • EAN: 9788843803521
  • ISBN: 8843803522
  • Pagine: 312

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Le fredde e tranquille giornate di Algonquin Bay, una piccola cittadina nell'Ontario, vengono sconvolte quando un cacciatore si imbatte nel cadavere di un uomo, apparentemente ucciso e divorato da un animale, forse un orso. L'autopsia rivela però che la vittima è stata assassinata prima di essere abbandonata nei boschi e pochi giorni dopo un nuovo corpo viene ritrovato tra gli alberi: si tratta di una donna stuprata e uccisa. La polizia di Algonquin Bay sospetta che i due omicidi siano collegati e il caso viene affidato agli agenti investigativi John Cardinal e Lise Delorme. Giles Blunt, originario dell'Ontario, vive a New York. È scrittore e autore per la televisione.
È un inverno irreale ad Algonquin Bay. A fine gennaio la neve ha già cominciato a sciogliersi, e l'impenetrabile coltre di nebbia che avvolge la cittadina canadese e i suoi boschi restituisce il cadavere di un uomo, a pezzi. Forse si tratta solo di un turista imprudente, assalito dagli orsi risvegliati dal letargo. Forse c'è una spiegazione plausibile anche per il ritrovamento di un secondo corpo, una giovane donna completamente nuda, imprigionata nel ghiaccio come in una bara trasparente.Ma quando gli agenti investigativi John Cardinal e Lise Delorme iniziano a indagare su quelli che sembrano soltanto un incidente e un delitto passionale, si rendono conto che il caso non può essere risolto in quel mondo di piccoli delinquenti e trapper eccentrici. C'è una pista che collega l'Algonquin Bay di oggi alla Montreal degli anni settanta, una città assediata dalla violenza del movimento indipendentista del Québec. Uno dei periodi più oscuri della storia del Canada, un passato che troppi vorrebbero cancellare, compresi i servizi segreti. Ancora una volta insieme, indecisi tra stima professionale e attrazione fisica, Cardinal e Delorme si ritrovano a muoversi con estrema cautela in mezzo a ex terroristi, spie infiltrate e poliziotti che non sanno da che parte stare.Tutto sembra congiurare contro i due agenti, persino la tempesta di ghiaccio più violenta del secolo, che investe il paese proprio quando l'inchiesta si avvia alla conclusione. Gli alberi scintillano di una bellezza sinistra, mentre il silenzio soprannaturale è rotto soltanto dagli schianti dei rami e dai cavi elettrici spezzati. E nei boschi cristallizzati dal gelo Cardinal si trova faccia a faccia con un assassino.“Non c'è nulla di più immobile di un cadavere, ed è impossibile confonderlo con qualcos'altro. Questo era nudo, coperto da una patina di ghiaccio. Persino i lunghi capelli neri erano imprigionati nel ghiaccio. La preda di un incantesimo, la vittima di un mago geloso, di una strega malvagia.”“L'intreccio scorre veloce e imprevedibile; i protagonisti, una volta tanto, parlano come persone vere. Ma il vero talento di Blunt è creare spazi e atmosfere. È uno dei pochi autori in grado di condurci in un mondo d'invenzione che ci sembra di poter toccare.”The Observer“Attraverso lo sguardo malinconico di John Cardinal scopriamo la desolata vastità dei paesaggi canadesi. Centri commerciali, stazioni dei pullman e fast-food sono descritti in modo cupo e realistico, quasi cinematografico. Il punto di vista di Cardinal, e dell'autore, rappresenta l'unica bussola morale in un mondo di violenza feroce e improvvisa.”Joyce Carol Oates


Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti