€ 22.80€ 24.00
    Risparmi: € 1.20 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Teatro ed eresia a Bologna nel Cinquecento. Con edizione critica della Tragedia e de La fante di Giuseppe Baroncini

Teatro ed eresia a Bologna nel Cinquecento. Con edizione critica della Tragedia e de La fante di Giuseppe Baroncini

di Mauro Canova, Roberto Trovato


  • Editore: Aracne
  • Data di Pubblicazione: 2019
  • EAN: 9788825525960
  • ISBN: 8825525966
  • Pagine: 400
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Il volume riunisce l'edizione critica di due testi drammaturgici di Giuseppe Baroncini, la "Tragedia" (a cura di M. Canova) e "La fante" (curata da R. Trovato), oltre a presentare una breve analisi dell'opera poetica dell'autore vissuto nella prima metà del XVI secolo. Proveniente da una famiglia lucchese, Baroncini frequentò l'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna e, con alcuni compagni, fondò nella stessa città l'Accademia dei Sonnacchiosi. Questa mise in scena le due citate pièces dell'autore lucchese tra il 1542 e il 1543. Le ricerche dei due autori intendono mettere in luce la figura di un drammaturgo comparso precocemente sul panorama teatrale italiano e svelano implicazioni sia con l'attività teatrale di Alessandro Piccolomini, sia con le correnti eretiche serpeggianti nella Bologna degli anni Quaranta del Cinquecento. Il lavoro di Canova e Trovato consente, inoltre, di gettare uno sguardo sull'ambiente teatrale bolognese, il quale si sta rivelando fertile e ricco di suggestioni quanto altri e più affermati poli teatrali del Nord Italia.