€ 13.16€ 14.00
    Risparmi: € 0.84 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Un taglio radicale

Un taglio radicale

di Bill James


Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

C'è aria tesa ai vertici di polizia dell'innominata città in cui Bill James ambienta i suoi polizieschi sociologici. Si discute se e come infiltrare nelle cosche della droga una giovane agente. Lo scontro è tra due politiche opposte: il Capo, l'insicuro e paranoico Lane, vorrebbe passare all'attacco, mentre il cinico e ambizioso Assistente Capo Iles, è per il compromesso che ha garantito la pace nelle strade. Sotto sotto c'è molto di più. Lane è convinto che il suo Assistente progetti un boicottaggio per fargli le scarpe, anche a costo della vita della giovane infiltrata. Dal canto suo Iles si muove come per sfruttare l'operazione per più contorti obiettivi. In mezzo ai due sta il Soprintendente, Harpur, lui cerca soprattutto di salvare la pelle di Naomi Anstruther, l'agente sotto copertura. A specchio, la stessa discordia mina il campo delle due cosche che si dividono "pacificamente" il traffico. "Panico" Ralph Ember e il più animalesco Mansei Shale dell'altra famiglia sanno entrambi benissimo dell'infiltrazione, ma mentre il primo fa una lettura complessa dei maneggi della polizia, il secondo vuole puramente e semplicemente eliminare l'agente. Questa complicata dislocazione di pedine è solo la premessa di una specie di dramma poliziesco. Una intricatissima rete di azioni e reazioni in cui ciascun attore s'illude di prevedere ciò che prevedono gli avversari e come si muoveranno.
È un giallo poliziesco, di quelli che lasciano incollati fino all’ultima pagina. Un taglio radicale di Bill James vede al cuore del racconto il tentativo di infiltrare una giovane agente all’interno di una cosca di droga che dissemina la città di delinquenti e di disgraziati. Due approcci diversi si contrappongono duramente: da una parte Lane, il Capo, vorrebbe passare all’attacco, infiltrare la ragazza e capire cosa accade davvero nel cuore della malavita, dall’altra c’è invece il Vicecapo, Iles, troppo ambizioso per permettere che qualcosa vada storto in uno dei suoi piani in cui la collusione con la malavita è la parola d’ordine. In mezzo il Sorprintendente, Harpur, cerca solamente di salvare la vita all’agente sottocopertura, Naomi Anstruther. Lane sa che Iles vuole rubargli il posto anche a costo della vita della giovane poliziotta. Che fare? Riuscirà Harpur a salvarla? All’interno della cosca nel frattempo hanno capito tutto benissimo e, soprattutto, che Naomi è un’agente di polizia. Una simile divisione a quella del mondo dei cosiddetti “buoni” lacera anche la mafia locale. Ralph Ember e Mansel Shale sono della stessa famiglia malavitosa, ma il primo cerca di capire più finemente i piani della polizia, mentre il secondo cerca di eliminare semplicemente l’agente. Bill James mette così in scena un dramma, ricco di equivoci e di paradossi dove i buoni e i cattivi si assomigliano più di quanto vorrebbero. Quello che conta in Un taglio radicale è solo l’umanità, colta nella sua varietà.

I libri più venduti di Bill James

Tutti i libri di Bill James

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Un taglio radicale acquistano anche Il giardino del male di David Hewson € 6.45
Un taglio radicale
aggiungi
Il giardino del male
aggiungi
€ 19.61


Ultimi prodotti visti